Napoli, Hamsik ci crede ancora: "Scudetto? Lotteremo fino alla fine"

Hamsik crede alla possibilità di vincere lo Scudetto nonostante i sei punti di svantaggio sulla Juventus: "Il tricolore? La matematica non ci dà ancora per sconfitti, restano in palio 18 punti e lotteremo fino alla fine"

Il Napoli di Maurizio Sarri non è riuscito a sfondare in casa del Milan di Gennaro Gattuso e ora i punti da recuperare dalla Juventus di Allegri diventano 6. Per gli azzurri si fa dura poter conquistare lo Scudetto dato che i punti di distacco su bianconeri aumentano ma le partite diminuiscono. Nel turno infrasettimanale gli azzurri ospiteranno l'Udinese di Massimo Oddo, in caduta libera e reduce da nove sconfitte consecutive, mentre la Juventus andrà a giocare sul campo del pericolante Crotone allenato da Walter Zenga.

Il Napoli si augura di ricevere un piccolo aiuto dai calabresi per arrivare allo scontro diretto di domenica 22 aprile a meno quattro, o addirittura a meno tre se il Crotone dovesse battere la Juventus. La delusione è ancora tanta perché i pareggi contro Sassuolo e Milan hanno compromesso la corsa Scudetto anche se Marek Hamsik, il capitano ci crede ancora: "Siamo stati più pericolosi del Milan, abbiamo avuto le nostre occasioni ma senza segnare è impossibile vincere. Peccato. Ci tengo, però, a ringraziare i tifosi che erano con noi, da oggi torneremo a pensare al campo e al prossimo match con l’Udinese. Il tricolore? La matematica non ci dà ancora per sconfitti, restano in palio 18 punti e lotteremo fino alla fine".

Commenti
Ritratto di gzorzi

gzorzi

Lun, 16/04/2018 - 13:07

Chi vive sperando, muore c.....o. Dai, il prossimo anno sara' quello giusto, si', per un decimo posto.