Il Napoli non si ferma più: 3-0 al Cagliari e settima vittoria consecutiva

I gol del capitano Hamsik, di Mertens, su rigore e di Koulibaly hanno regalato tre punti preziosi al Napoli che si porta, in solitaria, in vetta alla classifica

Il Napoli di Maurizio Sarri è una macchina da guerra e ottiene la settima vittoria consecutiva in campionato. Gli azzurri hanno sconfitto, per 3-0 senza particolari problemi, il Cagliari di Massimo Rastelli che non è quasi mai riuscito a dare fastidio alla granitica retroguardia guidata da Koulibaly e Albiol. I gol del Napoli portano la firma del capitano Marek Hamsik, che si porta così a meno uno da Maradona, di Dries Mertens, su calcio di rigore e di Kalidou Koulibaly, che sta prendendo sempre più il vizio del gol.

Il Napoli ha praticamente archiviato la pratica Cagliari già nel primo tempo quando dopo 4 minuti Mertens ha lanciato in porta Hamsik che ha fatto secco Cragno per l'1-0. Al 39' Romagna stende Mertens in area di rigore: dal dischetto si presenta lo stesso belga che raddoppia e si porta a quota 7 reti nella classifica marcatori. Nella ripresa, al terzo minuto, ci ha pensato Koulibaly a calare il tris su una punizione battuta da Jorginho. Il Napoli fa dunque 7 su 7, si porta a 21 punti in classifica, ed ora attende la Juventus di Massimiliano Allegri, impegnata questa sera alle ore 20:45 in trasferta sul campo dell'ostica Atalanta di Gian Piero Gasperini.