Nextwin sbarca anche allo SportHackTag di Londra: Un altro successo per il Facebook delle scommesse

L’incontro con i dirigenti di serie A, Liga e Premier League ma anche Nba, Serie B, Coni e Figc. Il ceo dell’azienda Alessandro Salvati ha dichiarato: "Il meeting è stato un importante momento di crescita"

Nextwin, la startup che ha dato vita ad una piattaforma di social gaming per gli appassionati di pronostici sportivi, una sorta di Facebook delle scommesse, ha partecipato al primo SportHackTag di Londra, il prestigioso evento a cui prendono parte i maggiori player che operano nel settore sportivo. Sporthacktag è il primo evento europeo dedicato alle innovazioni digitali nel mondo dello sport e si è tenuto a Londra, all’Emirates Stadium, il 24 e 25 maggio.

È stato organizzato da due agenzie italiane attive nello sport business, Gea World e Minimega Pubblicità. SportHackTag si pone come obiettivo di facilitare il dialogo fra le aziende attive nel digital e gli stakeholder nel mondo dello sport, in modo da condividere esperienze e generare nuove opportunità di business. Grazie alla possibilità di incontri One to One e la presentazione di workshop, Nextwin ha avuto un contatto diretto con le società Sportive. Nextwin ha incontrato le più importanti società di serie A, Liga e Premier League e realtà importanti come NBA, Lega di Serie A, Serie B, Coni, FIGC.

Il CEO dell’azienda Alessandro Salvati ha dichiarato: «Il meeting è stato un importante momento di crescita per Nextwin, oltre che un onore avervi potuto partecipare. Con SportHacktag abbiamo avuto la possibilità di incontrare moltissime importanti realtà Sportive a livello internazionale e abbiamo sondato il terreno per avviare delle interessanti partnership». Nextwin nasce nel 2015 grazie all’intuizione di Luca Sicari, Alessandro Salvati e Enrico Giancaterina. Grazie a Nextwin gli utenti possono sfidarsi gratuitamente «a colpi di pronostici» partecipando a competizioni mensili e settimanali che consentono di vincere premi reali. Il sistema, inoltre, consente ai giocatori meno esperti di imparare da quelli più bravi e di tenere sotto controllo le proprie performance. Oltre alla versione desktop, è disponibile anche l’applicazione per dispositivi IOS e Android. Il meeting londinese non è il primo riconoscimento per l’azienda di social game.

Nel giro di un anno, Nextwin è riuscita a ottenere brillanti risultati. È stata, infatti, eletta da Startup Italia tra le migliori startup del 2015, è arrivata in finale allo Sportel di Monaco, rassegna europea di aziende che operano nel mondo dello sport, rappresentando l’Italia; ha partecipato all’ICE Totally Gaming, evento relativo al mondo dei giochi. È stata selezionata dal team di Facebook tra le cinque migliori società che hanno avuto modo di incontrare il colosso statunitense e lavorare a stretto contatto con lui grazie all’FBStart program; è poi arrivata in semifinale al Webit Festival Europe di Sofia, dove è stata scelta tra le prime dieci su un totale di mille startup.