Neymar giura fedeltà al Barça ma il Psg lo tenta: Messi ha già trovato il sostituto

Neymar è felice al Barcellona: "Stiamo lavorando affinchè la stagione 2017-2018 sia ancora più positiva sia dal punto di vista individuale che dal punto di vista collettivo"

Neymar è uno degli attaccanti più forti al mondo ed è corteggiato dai più grandi club europei. Il Psg dello sceicco Nasser Al-Khelaifi farebbe carte false per portarlo a Parigi ma recentemente l'ex Santos ha dichiarato il suo amore per i blaugrana. Ecco le sue parole a Goal.com: "Sono felice al Barcellona. Quella appena trascorsa è stata la mia migliore stagione con la maglia del Barcellona. Mi sono adattato alla città ed a tutto quello che la circonda, sono felice e tutto questo ha migliorato il mio rendimento. Nonostante abbiamo ottenuto meno titoli rispetto a quelli che ci aspettavamo è stata un'annata nella quale mi sono sentito molto a mio agio in campo. Ad ogni modo viviamo per avere sempre obiettivi più grandi e più importanti. Stiamo lavorando affinchè la stagione 2017-2018 sia ancora più positiva sia dal punto di vista individuale che dal punto di vista collettivo".

Neymar ha un contratto in essere con il Barcellona fino al 30 giugno del 2021 con una clausola rescissoria da 222 milioni di euro. Le sue parole a Goal.com, però, stridono con quanto riportato da Sport che parla di accordo già raggiunto con il Psg. Secondo il quotidiano spagnolo, che cita fonti brasiliane, l'attaccante brasiliano ha incontrato a Formentera il padre, che gli fa anche da procuratore, per parlare dell'offerta milionaria del Psg. Secondo quanto riporta Marca, addirittura, ci sarebbe già fissato un incontro tra Neymar senior e la dirigenza del club parigino per discutere i dettagli del contratto. Il Psg è pronto a corrispondergli 2,5 milioni di euro al mese più bonus per arrivare ad un totale di oltre 30 milioni di euro netti a stagione. Secondo la stampa inglese, infine, Lionel Messi avrebbe già indicato il sostituto di Neymar: l'attaccante argentino della Juventus Paulo Dybala. Sembra difficile che i bianconeri possano privarsi della Joya dopo aver già ceduto un pezzo da novanta come Bonucci