Olanda ancora senza ct. Ten Cate declina l'invito: "Ho rifiutato l'offerta"

L'Olanda è senza commissario tecnico da oltre un mese. Gli orange, dopo essere rimasti fuori da Euro 2016, rischiano ora di non qualificarsi per il Mondiale in Russia

Robben fa festa a Krul, il secondo portiere "para rigori"

L'Olanda del calcio è sempre stata terra di grandi talenti: dal fuoriclasse per eccellenza Johan Cruijff, fino ad arrivare a Marco van Basten, Ruud Gullit, i fratelli de Boer, Frank Rijkaard, Arjen Robben, Clarence Seedorf e tanti altri che hanno infiammato e fatto appassionare gli innamorati di questo sport. Nonostante questi nomi, però, la nazionale Orange non è quasi mai riuscita ad affermarsi in campo europeo e Mondiale. L'Olanda, infatti, nella sua lunga storia ha vinto un solo Europeo nel 1988 ed ha ottenuto un terzo posto nel 1976. Per quanto concerne i Mondiali, invece, l'Olanda si è qualificata per ben 3 volte seconda e una volta terza. Nel 1974 perse la finale contro la Germania Ovest, organizzatrice del torneo, e 4 anni più tardi venne sconfitta dall'Argentina padrona di casa. Gli ultimi due podi sono storia recente quando nel 2010 gli orange persero in finale, per 1-0, contro la Spagna nel Mondiale sudafricano, e nel 2014 quando ottennero la medaglia di bronzo battendo nella finale 3-4 posto il Brasile padrone di casa.

L'Olanda, però, nel 2016 non ha disputato l'Europeo in Francia in quanto non qualificata e ora rischia di restare fuori anche dal Mondiale del 2018 in Russia complici i pessimi risultati ottenuti nel girone di qualificazione. La sconfitta in Bulgaria è costato il posto all'ex ct Danny Blind e da più di un mese la panchina di una delle nazionali più importanti del mondo è rimasta scoperta. Tanti allenatori si sono già rifiutati di allenare l'Olanda e l'ultimo in ordine di tempo ad avere detto no è stato Henk ten Cate che ha spiegato: "Mi hanno offerto il lavoro lunedì, ma alla fine ho deciso di rifiutare. Se accetti un incarico del genere devi essere sicuro che tutta l'organizzazione ti supporta, se no sei destinato all'insuccesso. Io sono convinto che l'Olanda possa ancora qualificarsi al Mondiale, e auguro alla federazione la miglior fortuna nella ricerca del nuovo tecnico". Il prossimo appuntamento per le qualificazioni ai Mondiali è fissato per il 9 giugno contro il Lussemburgo, ma prima ci saranno due amichevoli contro Marocco e Costa d'Avorio: ce la farà la Federazione olandese, entro tale data, a trovare un allenatore che accetti di guidare una nazionale ormai allo sbando?