Olimpiadi 2026, Commissione Cio: ''Milano-Cortina soddisfa tutti i criteri''

Arrivano buone notizie dallla pubblicazione del report del Cio: ''Milano-Cortina ha il sostegno unificato del movimento sportivo italiano e soddisfa tutti i criteri''

''Milano-Cortina soddisfa tutti i criteri'' è quanto si legge sul report redatto dalla commissione di valutazione del Cio sulla candidatura italiana italiana alle Olimpiadi invernali del 2026.

Un sogno che si avvicina sempre di più, il Comitato olimpico internazionale ha reso pubblica la valutazione sulla candidatura di Milano Cortina con un giudizio alquanto lusinghiero dopo la visita della commissione avvenuta dal 2 al 6 aprile 2019: ''Gli elementi chiave per qualsiasi Olimpiade di successo includono un chiara visione allineata agli obiettivi di sviluppo a lungo termine, un solido piano di azione, un sostegno costante da parte di tutti i settori e la migliore esperienza possibile per gli atleti. Milano-Cortina soddisfa tutti questi criteri".

Una candidatura, continua il Cio, ''guidata dal Comitato olimpico italiano e che ha il sostegno unificato del movimento sportivo italiano, del settore privato e delle amministrazioni nazionali, regionali e cittadine, fornendo solide basi per lo svolgimento dei Giochi che rappresenterebbero una vetrina per il Nord Italia, con luoghi iconici e bellissime ambientazioni che si estendono dal centro storico e le piazze alla moda di Milano fino alle vette e i villaggi di montagna delle Dolomiti" e "garantirebbe un'esperienza indimenticabile per gli atleti".

Un obbiettivo che potrebbe quindi diventare ben presto realtà alla luce del report odierno. L’assegnazione tra Milano-Cortina e Stoccolma avverrà in ogni modo il 24 giugno 2019 e i problemi politici che affliggono la capitale svedese: il consiglio comunale non vede di buon occhio la candidatura e la situazione di stallo a livello nazionale con una instabile maggioranza in Parlamento potrebbero risultare decisivi per la scelta finale.

Segui già la nuova pagina Sport de ilGiornale.it?