Jean Todt: "Presto tornerà a una vita quasi normale"

Dopo avergli fatto visita si è detto ottimista per il miglioramento delle condizioni del campione

Michael Schumacher

Jean Todt apre uno spiraglio di ottimismo sulle condizioni di salute di Michael Schumacher. Dopo il brutto incidente sugli sci che gli è quasi costato la vita, il campione sta dando segni di miglioramento. Il presidente della Fia ha incontrato il suo vecchio compagno di scuderia prima del gran premio di Suzuka. Dopo ha dichiarato ai giornalisti : “Possiamo supporre che Schumi potrà fare una vita relativamente normale entro un breve periodo di tempo. Molto probabilmente non potrà mai più guidare una vettura di Formula 1. Lui combatte, è con la famiglia e migliora costantemente. Queste sono le cose più importanti”.