Palermo nel caos: la Procura presenta istanza di fallimento

La Procura di Palermo ha presentato istanza di fallimento per il club di Zamparini. Il buco di bilancio dei rosanero sarebbe di oltre 70 milioni di euro

Il Palermo, in caso di vittoria lunedì sera contro il Cittadella, volerebbe in testa alla classifica di Serie B. I rosanero stanno disputando un ottimo campionato con l'obiettivo di risalire subito in Serie A. Maurizio Zamparini, dopo mesi di trattative, non è riuscito a vendere il club all'ex Iena Paul Baccaglini e il tutto è andato in fumo. L'imprenditore veneto è rimasto proprietario del Palermo e ora dovrà fronteggiare l'ennesimo guaio della sua travagliata gestione, in questi ultimi anni.

La Procura del capoluogo siciliano, infatti, ha presentato istanza di fallimento nei confronti del Palermo calcio. A questa istanza sono state allegate le informative depositate dal nucleo operativo della polizia tributaria facente parte della Gurdia di Finanza con e la consulenza dell’esperto di bilanci Alessandro Colasi. Secondo le indiscrezioni, il club rosanero avrebbe un buco di bilancio di oltre i 70 milioni di euro. I prossimi giorni saranno decisivi per capire come si muoverà Zamparini sperando che la squadra non sia disturbata da queste gravi vicende extracalcistiche.