Parma, è caos in società: da 9 giorni senza tecnico e direttore sportivo

Il Parma sta vivendo un momento di caos totale a livello societario. I ducali sono da ben 9 giovni senza allenatore e senza direttore sportivo

Il Parma sta vivendo un momento di caos: il club emiliano è attualmente senza direttore sportivo e senza allenatore dopo gli esoneri di Minotti, Apolloni e Galassi che ha anche portato il Presidente Nevio Scala a rassegnare le dimissioni. Il Parma è ottavo nel girone B di Lega Pro, con 25 punti, a meno 5 dal primo posto occupato dal duo Pordenone-Reggiana. Lunedì, Scala si è sfogato per questa assurda situazione ai microfoni di Radio Rai: "Dopo due mesi e mezzo, la squadra non dava prestazioni di altissimo livello ma era a quattro punti dalla vetta. La proprietà ha invece deciso di esonerare l'allenatore, che è stata una mia scelta, senza nemmeno consultarmi. Così, dopo due minuti, ho detto che non era questo il modo di affrontare una situazione difficile e ho lasciato la palla ad altri. Abbiamo fatto un progetto straordinario, coinvolgendo la gente con un calcio pulito e trasparente, senza la logica del risultato immediato. Questo è venuto meno ed anche io mi chiedo il perché. Di questo sono deluso e rammaricato, è stato bello sognare con un progetto condiviso. Quello che mi dispiace è il silenzio dei magnifici sette. Ora auguriamoci che il Parma arrivi in Serie A il più presto possibile: mi sono lasciato coinvolgere nel progetto, abbiamo speso in energie ed emozioni. C'è un po' di amarezza, ma la vita continua".

Il Parma per la panchina aveva pensato al ritorno di Francesco Palmieri, che ora ricopre il ruolo di responsabile del settore giovanile al Sassuolo, ma il club di Squinzi ha deciso di non liberarlo e dunque i nomi in lizza sono tanti: da Delio Rossi, che pare aver declinato l'invito del club ducale, a Torrente e Scazzola fino ad arrivare ad Andrea Mandorlini, ancora sotto contratto con il Verona. Il nome che più stuzzica il club, anche se il cda appare diviso su questo, è quello di Hernan Crespo che ha scritto pagine importanti della storia del Parma. Attualmente il club, ad interim, si sta affidando al tecnico della Beretti Stefano Morrone ma il vice presidente Ferrari dovrà muoversi a trovare un sostituto visto che i ducali ormai sono da 9 giorni senza direttore sportivo e soprattutto senza allenatore.

Video che ti potrebbero interessare di Sport