Pelé ricoverato d'urgenza a Parigi. "Ma non è in pericolo di vita"

Pelé, 78 anni, uno dei più grandi calciatori di tutti i tempi, dopo un incontro pubblicitario con il fuoriclasse francese Mbappé è stato ricoverato in un ospedale di Parigi per spasmi muscolari e febbre. Ma il suo entourage tranquillizza

Nuovo problema di salute per Edson Arantes do Nascimento, da tutti conosciuto come Pelé. Questa notte l'ex campione brasiliano, 79 anni da compiere il prossimo 23 ottobre, è stato ricoverato in un ospedale di Parigi dove si trovava per un evento pubblicitario a cui ha partecipato insieme all'attaccante francese Kylian Mbappé. Pelé stava riposando nella sua camera d'albergo poco dopo avere incontrato il fuoriclasse del Psg quando sarebbe stato colpito improvvisamente da spasmi muscolari e febbre. La "perla nera" - questo il soprannome con cui è ancora oggi famoso in tutto il mondo - è stato trasportato subito in un ospedale del 7° arrondissement. Le sue condizioni preoccupano "ma non è in pericolo di vita", ha rassicurato il suo entourage. Tra le cause del malessere, secondo alcuni media francesi, ci potrebbe essere una "crisi tetanica", ma non ci sono ancora conferme. L'unica fonte certa è rappresentata da uno degli agenti di Pelé, Joe Fraga, che alla tv brasiliana Espn ha parlato di ricovero "precauzionale" dovuto a uno stato di salute precario. Negli ultimi anni, l'ex bandiera del Santos è stato tormentato da problemi di vario tipo. Non solo l'intervento all'anca che lo ha costretto prima alla sedia a rotelle e poi a portare le stampelle, da lui presentate con ironia come "le mie nuove scarpette da calcio", ma prima ancora - nel 2014 - da calcoli renali e un'infezione alle vie urinarie. Inoltre, nel maggio 2015 era stato operato alla prostata presso l'ospedale "Albert Einstein" di San Paolo. Proprio i problemi di salute che lo perseguitano da diverso tempo lo avevano costretto a far posticipare di un anno l'evento pubblicitario parigino a cui ha presenziato con Mbappé.

Segui già la nuova pagina Sport de ilGiornale.it?