Pogba, ufficiale allo United: il francese ringrazia la Juventus

Pogba è ufficialmente un giocatore del Manchester United. La Juventus ha incassato 105 milioni di euro pagabili in due anni

Paul Pogba è ufficialmente un giocatore del Manchester United. La Juventus ha comunicato di aver perfezionato l'accordo con i Red Devils per la cessione del francese a titolo definitivo per un importo di 105 milioni di euro pagabili in due anni. Il valore di acquisto potrà aumentare di altri 5 milioni al verificarsi di determinate condizioni nel corso della durata contrattuale. Tale operazione genera un effetto economico positivo di circa 72,6 milioni di euro, al netto del contributo di solidarietà e degli oneri accessori. Pogba è parso visibilmente felice per il suo ritorno a Manchester a distanza di 4 anni dal suo addio: “Sono lieto di tornare allo United: è sempre stato un club con un posto speciale nel mio cuore e non vedo l'ora di lavorare con Mourinho. Sono stato felice in questi anni alla Juventus, ho dei fantastici ricordi di un grande club con degli amici come compagni di squadra. Ma sentivo che era il momento giusto per tornare a Old Trafford. Mi è sempre piaciuto giocare davanti ai tifosi e non vedo l'ora di dare il mio contributo alla squadra. Questo è il club giusto per me per raggiungere tutto quello che spero"

Pogba è un giocatore riconoscente: se è diventato quello che è lo deve anche alla Juventus. Il 23enne su Twitter ha ringraziato la Vecchia Signora: "Grazie Juventus e a tutti gli juventini, porterò con me un pezzo di voi e lascio da voi un pezzo di me. L'addio non significa nulla, conta il tempo che abbiamo trascorso insieme". José Mourinho è raggiante per l’arrivo di Pogba ed ha commentato: "Pogba è uno dei migliori calciatori al mondo e sarà una parte fondamentale della squadra che voglio costruire qui per il futuro. Sa fare gol, sa leggere il gioco meglio di altri giocatori più anziani di lui, è forte ed e è veloce. A 23 anni ed ha ancora la possibilità di migliorare e può restare qui per tanto tempo: sarà il cuore di questa squadra per i prossimi 10 anni ed oltre”.