Posta una foto con due donne: portiere iraniano finisce in cella

In galera dopo aver postato su Instagram una fotografia che lo ritrare insieme a due ragazze. Ma il suo avvocato: "È una montatura"

Sosha Makani non se la passa bene. Il 29enne portiere dell'FC Persepolis, squadra che in Iran domica con nove titoli vinti, è finito in carcere per aver postato su Instagram una fotografia che lo ritrare insieme a due ragazze. In Iran non è, infatti, possibile diffondere immagini di questo tipo.

"Qualsiasi persona che pubblica le foto o video di altri privati o familiari tramite Internet senza il loro permesso, danneggiandoli o discreditandoli - recita l'articolo 17 di una legge iraniana sui crimini informatici - rischia dai 91 giorni ai due anni di prigione". Pena che può essere convertita in una multa tra i 155 ei 1230 euro. "Le foto non hanno nulla a che fare con il mio cliente - ha detto l'avvocato di Makani, Ali-Mohammadi Behnam - il suo account di messaggistica e il suo telefono cellulare sono stati violati". Hossein Abdi, portavoce del Persepolis, ha espresso la speranza che si tratti solo di un "malinteso". "Faremo tutto il possibile per riavere Sosha, ma dobbiamo rispettare la decisione della magistratura".

Video che ti potrebbero interessare di Sport

Annunci
Commenti

Pigi

Dom, 10/01/2016 - 20:11

Quello che si vede nella foto sì che è un crimine orrendo. Si capisce perché gli islamici non vedono l'ora di andare al cospetto di Allah.

yulbrynner

Dom, 10/01/2016 - 22:05

e felice e si vede...perché? risposta... se le tromba tutte e due tuuut-tuuuut ehehe

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 11/01/2016 - 00:55

Che c'è da meravigliarsi? Non è forse il controllo totalitario sui comportamenti delle persone che cercano di introdurre anche in Europa i musulmani? NON È FORSE LA LOGICA DELLA TEOCRAZIA ISLAMICA CHE CERCA DI SOVVERTIRE LE NOSTRE LIBERTÀ DEMOCRATICHE INDIVIDUALI?

franco-a-trier-D

Gio, 17/03/2016 - 18:29

se fosse venuto in Italia poteva ramazzarne 2, 2 vostre mogli senza pericolo