Da Puscas a Mastour, piccola Milano cresce

Piccoli talenti crescono nei settori giovanili di Inter e Milan. Negli ultimi mesi è salito alla ribalta Federico Bonazzoli che, a novembre contro la Danimarca a Matera, è diventato, a 17 anni, 5 mesi e 28 giorni, il calciatore italiano più giovane di sempre ad aver indossato la maglia della Nazionale Under 21. L'Inter se lo coccola e lo sta facendo crescere con calma tra Primavera e allenamenti in prima squadra, accanto ai campioni di Roberto Mancini. Scoperto da Giuliano Rusca, responsabile dell'attività di base di Interello, nel Montichiari (il ragazzo è nato a Manerbio, vicino a Brescia), Bonazzoli è arrivato in nerazzurro a meno di 8 anni. Il debutto in prima squadra risale al 4 dicembre 2013 nei minuti finali contro il Trapani in coppa Italia: quel giorno è diventando il secondo calciatore più giovane di sempre a esordire in nerazzurro dopo Beppe Bergomi. Un ragazzo che ha i record nel sangue. Ma non è l'unico perché, sempre nella Primavera, c'è George Puscas, attaccante romeno classe 1996 che domenica pomeriggio era in panchina a San Siro contro il Genoa. In Primavera sta facendo sfracelli (già 15 gol realizzati, nonostante diversi rigori sbagliati): chissà se riuscirà ad avere una possibilità in prima squadra nonostante la concorrenza dei neoacquisti Podolski e Shaqiri. Non bisogna dimenticare Gaston Camara, nato a Kamsar (Guinea) nel 1996. Anche lui gioca in Primavera ed è l'esterno che per tanto tempo è mancato all'Inter. Con la Primavera è uno dei protagonisti di questo campionato, ma ha conquistato la fiducia di tutti già l'anno scorso.

Al Milan stanno facendo crescere Hachim Mastour, talento classe 1998, che a novembre ha giocato il Trofeo Luigi Berlusconi contro gli argentini del San Lorenzo. Nei mesi scorsi, in più occasioni, Silvio Berlusconi aveva parlato di lui. Pronto al salto nel mondo dei grandi c'è Andrej Modic, centrocampista bosniaco (nato a Banja Luka) classe 1996, arrivato a Milanello nel 2009 insieme al fratello Mihael, classe 1998, nella rosa degli Allievi Nazionali. Dopo aver conquistato il centrocampo della Primavera di Cristian Brocchi, Modic sta svolgendo un lavoro personalizzato per essere pronto al salto in prima squadra. Tra i giocatori nati nel 1998, c'è da tenere d'occhio Manuel Locatelli: gioca davanti alla difesa, ma può ricoprire tutti i ruoli del centrocampo. Sono loro il futuro.