Raikkonen denuncia una donna per estorsione e molestie

Kimi Raikkonen ha denunciato una donna canadese che gli avrebbe chiesto del denaro in cambio del silenzio per una palpata al seno

Kimi Raikkonen è stato costretto a rivolgersi alla polizia canadese: il pilota ha presentato una denuncia per per estorsione e molestie nei confronti di una donna.

Il caso

Come spiegano da Sport Mediaset, il ferrarista avrebbe ricevuto richieste di denaro in cambio del silenzio della donna su una palpata che risalirebbero al Gp di Montreal del 2016, quando Kimi avrebbe toccato il seno alla denunciata durante una festa.

Secondo i media canadesi, la donna a lavorava al Velvet Speakeasy di Montreal. La somma richiesta al pilota Ferrari si aggirerebbe su una cifra a 7 setti. Raikkonen tramite il suo legale fa sapere di essere estraneo ai fatti.