Ribery, la bistecca 'd'oro' e gli insulti sui social. Maxi multa in arrivo dal Bayern

Ribery ha risposto per le rime a chi l'ha criticato per aver speso una cifra astronomica per una bistecca: "Non vi devo nulla". Il Bayern Monaco gli infliggerà una multa per gli insulti sui social

Franck Ribery ha scatenato una bufera sui social network per via di una bistecca. Il giocatore del Bayern Monaco, infatti, durante la sua vacanza a Dubai si è divorato una succulenta bistecca ricoperta da una foglia d'oro nel ristorante del famoso Salt Bae. Quello che ha fatto discutere è stato il costo di questa autentica leccornia: 1.200 euro. Ribery, però, ha risposo per le rime ai tifosi e ai media che gli hanno fatto la morale per via di questo eccesso: "Io non vi devo nulla, il mio successo lo devo soprattutto a Dio, a me e ai miei genitori che hanno creduto in me".

Ribery ha poi continuato: "Riguardo a questi pseudo-giornalisti che hanno sempre criticato le mie azioni: perché non parlano anche di quando io faccio beneficenza? No, preferiscono parlare delle vacanze che trascorro con la famiglia, passano al setaccio tutte le mie azioni, anche ciò che mangio! Oh sì, per questo tipo di curiosità siete qui!". Questa sfuriata social è costata una multa al giocatore con il Bayern Monaco che nella figura del ds Hasan Salihamidzic ha spiegato: "Ho parlato a lungo a Franck e gli ho fatto sapere che gli infliggeremo una multa salata e lui ha accettato".