Rio 2016, ecco perché c'è un 7 sulla divisa dell'Italia

Dietro il vistoso 7 bianco sulle tute degli atleti italiani alle Olimpiadi di Rio c'è la linea sportiva creata da Armani EA7

Le Olimpiadi di Rio stanno per concludersi e l'Italia salirà di nuovo sul podio con l'Italvolley che si gioca stasera la finale. Ma c'è forse una domanda per molti ancora senza risposta: perché gli azzurri sfilano prima e dopo le gare con un vistoso 7 bianco sullo sfondo blu scuro della tuta?

Nessuna strana simbologia: quel 7 non è stato chiesto dal Coni, ma il logo della casa di moda che ha disegnato le divise. Si tratta infatti del segno distintivo di EA7, la linea sportiva di Armani creata nel 2004 in collaborazione con Andrij Shevchenko, l'allora numero 7 del Milan, e specializzata in abbigliamento tecnico di qualità.

Insomma, si tratta di una scelta pubblicitaria che - secondo i detrattori - ha trasformato i nostri azzurri da bandiere dell'Italia e rappresentanti del nostro Paese nel mondo dello sport in cartelloni pubblicitari viventi.

Commenti

COSIMODEBARI

Dom, 21/08/2016 - 15:49

Siamo in Italia, dove se è pur vero che le nascite sono in calo, non fa testo quella della mamma dei detrattori, che purtroppo è sempre incinta. Questa, secondo me, è la migliore divisa che una qualsiasi Nazionale Italiana abbia mai indossato.

goorka

Dom, 21/08/2016 - 23:48

La peggiore divisa di sempre

steffff

Lun, 22/08/2016 - 01:50

Dopo aver letto i primi due commenti non si puo' che concludere che il mondo e' bello perche' e' vario