La Roma crolla in casa: 2-0 dall'Atalanta

Dopo la frenata di Bologna e la débâcle con il Barcellona in Champions League, i giallorossi non riescono a rialzare la testa. Anzi, vengono stesi dalla squadra di Reja

La Roma perde male. L’Atalanta domina allo stadio Olimpico, grazie ai gol di Gomez e Denis su calcio di rigore. Dopo la frenata di Bologna e la débâcle con il Barcellona in Champions League non riesce a rialzare la testa, anzi viene stesa dalla squadra di Reja, che chiude in nove con la Roma in dieci, e viene contestata e fischiata dai suoi tifosi. La Roma resta ferma a 27 punti in classifica mentre l’Atalanta sale a 21.

Per l’occasione Garcia rivede la squadra travolta al Camp Nou rilanciando dal 1’ De Sanctis in porta, Castan al centro della difesa, De Rossi in mediana e Iturbe in attacco, lasciando fuori Szczesny, Rudiger, Keita e Maicon che lascia il proprio posto sulla fascia destra in difesa a Florenzi. Sul fronte opposto Reja, dopo Dramé, Toloi e Pinilla, perde anche Bellini e Carmona che rimpiazza con Brivio e Grassi. Buon avvio dell’Atalanta che tiene alto il baricentro e non si fa schiacciare dalla Roma. Su una corta respinta della difesa giallorossa prova il destro da fuori di controbalzo Kurtic ma la palla finisce alle stelle. La Roma poi prende in mano il gioco e impensierisce i nerazzurri prima con un cross dalla sinistra di Digne per Dzeko, anticipato di testa da Stendardo e poi con una conclusione di Dzeko il cui sinistro da fuori è bloccato in presa alta in due tempi da Sportiello. Al 18’ arriva la prima grande occasione per i giallorossi: Florenzi dalla destra serve in area Pjanic che piazza un preciso piatto destro a fil di palo, ma Sportiello ha un ottimo riflesso e a mano aperta devia in angolo. Al 34’ è De Rossi a lanciare in area Dzeko il cui destro di prima intenzione di controbalzo sorvola di un soffio la traversa. Poco dopo su una corta respinta della difesa nerazzurra, è Iturbe a provare il sinistro che finisce sopra la traversa. L’Atalanta si difende e riparte in contropiede e al 41’ passa in vantaggio: Digne sbaglia un disimpegno sulla trequarti e serve Gomez che con un perfetto destro a giro dal limite infila il pallone alla sinistra di De Sanctis. La Roma scossa va negli spogliatoi a riordinare le idee.

Garcia non cambia nessuno ma sembra una Roma più vogliosa nella ripresa. Al 7’ su cross dalla sinistra di Digne arriva in corsa al limite De Rossi il cui destro di controbalzo è deviato in angolo. Poi sull’angolo da sinistra va di testa Pjanic e la sua conclusione è respinta sulla linea da Cigarini a portiere battuto. I giallorossi attaccano ma rischiano sulle ripartenze. Al 16’ lancio in verticale per Kurtic che anticipa di testa Nainggolan e lancia solo davanti alla porta Moralez che, in fuorigioco non rilevato, calcia addosso a De Sanctis in uscita. Pjanic poi ci prova su punizione ma il piede fatato della prima parte di stagione non sembra rispondere e colpisce la barriera. La Roma rallenta e dalle tribune si alzano cori di contestazione da parte dei tifosi giallorossi. Altro memento di vuoto e il nuovo entrato Maicon stende in area Gomez. Rigore per l’Atalanta ed espulsione del brasiliano. Sul dischetto va Denis che non sbaglia. Finale convulso con la Roma che ci prova e i nerazzurri che si difendono chiudendo in nove per le espulsioni per doppia ammonizione di Stendardo e Grassi. I giallorossi ora non possono più sbagliare le prossime sfide con il Torino e il Bate Borisov.

Commenti

tRHC

Dom, 29/11/2015 - 20:08

eppure sarei curioso di vedere questa Roma,allenata da Ancelotti!!!!

giorgiandr

Dom, 29/11/2015 - 21:45

Eppure siamo pieni di bei negroni muscolosi e pieni di Ferrari...

Libero1

Dom, 29/11/2015 - 23:46

Che figura di m......direbbe fede. la rometta di err..pupone e soci dopo la 6 banane prese dal Barcelona,oggi ne ha prese altre due dall'Atalanta.Questa rometta sarebbe la squadra che dovrebbe vincere il campionato.pallotta avrebbe fatto meglio a investire in una piantagione di nocelline americane nello stato americano della Giorgia i milioni di dollari spesi per comprare una squadra di scarponi

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Mar, 01/12/2015 - 07:24

Bella la vita