La Roma stende 5-2 il Benevento: superata la Lazio in classifica

La Roma di Di Francesco batte per 5-2 il Benevento e sorpassa la Lazio. I giallorossi salgono a quota 47 punti, a più uno sui biancocelesti e a meno uno dall'Inter terza

La Roma di Eusebio Di Francesco prima si spaventa ma poi mantiene i nervi saldi e riesce a battere per 5-2 il Benevento di Roberto De Zerbi. La partita non si era messa bene per i giallorossi per via della rete del vantaggio degli ospiti dopo soli sette minuti di gioco. I gol di Fazio, Dzeko e la doppietta di Under, però, hanno ribaltato completamente il match e a nulla è valsa la rete di Brignola che ha reso solo meno amaro il parziale. Con questa vittoria la Roma si porta a quota 47 punti, scavalca la Lazio e si prende il quarto posto a meno uno dall'Inter terza. Il Benevento, invece, resta sempre ultimo a 7 punti e vede sempre più vicino lo spettro della retrocessione.

Il Benevento parte fortissimo all'Olimpico e dopo aver messo paura ad Alisson con D'Alessandro, al 7' passa in vantaggio con Guilherme che riceve da Brignola e batte il connazionale. I giallorossi reagiscono subito con Perotti, Dzeko e due volte con El Shaarawy e al 26' arrivano al pareggio con Fazio che la mette dentro di testa su assist di Kolarov. Ancora El Shaarawy, Dzeko e Manolas mettono paura a Puggioni ma si resta sull'1-1. Nella ripresa la Roma spinge a testa bassa ma è il Benevento ad avere due chance per portarsi in vantaggio. Al 59', però, si sblocca Dzeko che incorna di testa su assist di Under. Tra il 62' e il 75', Under decide di mettersi in proprio e segna una fantastica doppietta che manda a tappeto il Benevento. Un minuto dopo Brignola accorcia su assist di Lombardi e al 91' Defrel segna su rigore il suo primo gol in maglia giallorossa su calcio di rigore concesso per fallo di mano di un difensore campano.