Salah dribbla i rumors di mercato: "Felice a Liverpool"

L'ex difensore dello United Gary Neville in tv ventila l'ipotesi di un addio dell'asso egiziano ad Anfield Road, il campione gela i rumors alla Cnn

Momo Salah non ha alcuna intenzione di lasciare Liverpool. E lo dice chiaro e tondo alla Cnn. La stella più brillante del firmamento Reds ha confermato di essere felice in Inghilterra e di trovarsi benissimo con i tifosi e la città che ha contribuito a riportare in vetta all’Olimpo del calcio continentale grazie alla vittoria della Champions League.

Era stato Gary Neville, ex campione che ha consacrato l’intera sua carriera da calciatore al Manchester United, a ventilare – in tv - l’ipotesi di un addio tra un anno del campionissimo egiziano al Liverpool. “Salah andrà via tra dodici mesi. Riesco già a vederlo...”.

Le dichiarazioni dell’ex difensore dello United, nonché colonna per quasi un decennio della nazionale inglese, hanno dato la stura alle solite congetture di mercato e hanno inquietato i tifosi del club allenato da Jurgen Klopp. Subito, sui tabloid di tutto il Regno Unito, è spuntata la voce relativa alll’interesse del (solito) Real Madrid per assicurarsi le prestazioni del campione egiziano. La matematica, inoltre, ci ha messo il suo: oggi una cessione di Salah consentirebbe al club, che lo ha acquistato dalla Roma per poco più di 40 milioni di euro, una facile (e mostruosa) plusvalenza.

Ci ha pensato proprio Salah, intervistato dalla Cnn, a stoppare ogni congettura, a esorcizzare qualunque ipotesi: “Sono felice al Liverpool, sono felice in questa città. Amo i tifosi e loro amano me”.

Se maretta c'è, è tra Salah e la Federcalcio egiziana. A cui ha riservato qualche stoccata ricollegabile alle polemiche relative all'organizzazione del ritiro per la Coppa d'Africa disputatasi in patria e vinta dall'Algeria in finale contro il Senegal.

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?