Salah pizzicato al cellulare mentre guida: rischia il ritiro di patente e una multa

Un video postato da un tifoso del Liverpool inchioda Salah. La polizia del Merseyside ha aperto un'indagine

Mohamed Salah, al Liverpool, si è consacrato come uno dei migliori esterni d'attacco del mondo e in questa stagione punta ampiamente a confermarsi e a migliorarsi. L'egiziano è stato molto sotto i riflettori per via del fallo di Sergio Ramos nella finale di Champions League che gli ha fatto saltare la prima partita del Mondiale in Russia e alla fine della rassegna iridata qualcuno in rete aveva pubblicato il suo indirizzo di casa in Egitto, con una folla di tifosi che avevano invaso la sua abitazione in cerca di una foto o di un autografo.

Ancora una volta i social network sono stati beffardi con Salah che è finito al centro di un'indagine condotta dalla polizia inglese per essere stato pizzicato al volante mentre utilizzava il cellulare. Un tifoso dei Reds, infatti, ha postato il video sui social network che è diventato subito virale: evidentemente anche la polizia l'ha notato ed è pronto a fare luce sulla questione. Nel filmato, infatti, si vede Salah uscire dal centro di allenamento in auto intento a parlare al telefono: ora l'ex giocatore della Roma rischia grosso. Gli sarà comminata una multa salatissima e molto probabilmente gli verrà anche ritirata la patente.