Schwazer, verso sentenza su doping. Chiesti 8 anni di squalifica

Entro venerdì una risposta. Dubbi sulla sua partecipazione a questi Giochi

Si è conclusa questa mattina, dopo quasi dieci ore, l'udienza a Rio de Janeiro convocata davanti al Tribunale arbitrale dello Sport per decidere sul caso di Alex Schwazer, sotto accusa per doping e attualmente sospeso.

Il marciatore altoatesino ha presentato ricorso contro la decisione ed è tuttora incerta la sua partecipazione alle 20 e 50 chilometri, le due competizioni di queste Olimpiadi in cui Schwazer potrebbe gareggiare e potenzialmente fare bene.

Quanto emerge dall'udienza non è né un "sì" né un "no". La decisione del collegio arriverà entro venerdì, ma al momento di preciso non c'è nulla, se non che la Iaaf (Associazione Internazionale delle Federazioni di Atletica Leggera) ha chiesto per lui otto anni di squalifica.

Il 31enne italiano era risultato positivo all'Epo alla vigilia dei Giochi di Londra 2012. Il tribunale nazionale antidoping lo aveva sospeso fino al 29 aprile e lui era ritornato a gareggiare per i Mondiali a squadre di marcia di quest'anno, vincendo la 50 chilometri e conquistandosi così di diritto l'accesso ai Giochi di Rio.

In seguito era arrivata una sospensione cautelare dopo una positivà controversa agli steroidi lo scorso primo gennaio. Ora, sul suo futuro, si deciderà in Brasile.

Commenti

Kamen

Mar, 09/08/2016 - 09:33

Auguro a Schwazer che non si concretizzi l'infausta ipotesi di una condanna.E' sconvolgente che il nostro atleta ed il prof. Donati siano stati lasciati totalmente soli in questa vicenda.

Gianca59

Mar, 09/08/2016 - 09:48

Del prof Donati c' è da fidarsi e quindi un' eventuale squalifica sarebbe un puro sopruso. Stamattina ho visto partecipare ad una finale di nuoto un' atleta russa, squalificata 2 volte per doping, arrivata seconda.....

routier

Mar, 09/08/2016 - 09:57

Quando si vuole squalificare un buon atleta con un solo controllo dubbio su quaranta effettuati, allora il sospetto della malafede o dell'incompetenza dei controllori è più che lecita!

Giulio42

Mar, 09/08/2016 - 10:22

Una vicenda strana, sapendo dei controlli che senso aveva allenarsi e doparsi ?

Ritratto di mina2612

mina2612

Mar, 09/08/2016 - 10:28

Noi possiamo parlare solo per sentito dire, ma credo che abbia ragione Schawzer: perchè non dubitare che quell'unico prelievo risultato positivo, uno solo su venti in pochi mesi, non sia stato contraffatto volutamente?

semprecontrario

Mar, 09/08/2016 - 10:59

è stato incastrato

Ritratto di abj14

abj14

Mar, 09/08/2016 - 11:11

Se capisco bene, Schwazer aveva fatto un esame in gennaio risultato negativo; successivamente ne ha fatti una ventina risultati tutti negativi. Ma guarda un po' tu, cinque mesi dopo gli antidopisti dicono che l'esame di gennaio era positivo. Se le cose stanno così, delle due l'una : 1) Non sanno fare gli esami, quindi annullare tutto e ricominciare gli esami da oggi. – 2) Gatta ci covola, pertanto assolvere Schwazy e indagare/incriminare gli esaminatori.

Tarantasio.1111

Mar, 09/08/2016 - 11:22

La vicenda non è strana, questo ragazzo ha sbagliato, ha capito il suo errore e questo non è poco ma, la redenzione per alcuni non esiste per tanto macchia rimane e ora non lo vogliono più. Questi CAGNONI dello sport non possono permettere a un ex dopato di vincere la medaglia d'oro...scherziamo??

ClaudioB

Mar, 09/08/2016 - 11:51

Aldilà degli errori passati di Schwazer, tutta sta storia puzza di trappolone preparato ad arte.

Klotz1960

Mar, 09/08/2016 - 13:44

Ma certo... come affermato da qualche genio, siccome ci sono i controlli, non avrebbe senso doparsi, e quindi la vicenda puzzerebbe. Ma certo.. quindi tutti assolti perche' non avrebbe senso doparsi in presenza di controlli... povera Italia

fabiod

Mar, 09/08/2016 - 13:57

intanti i russi sono li.......!

Fossil

Mar, 09/08/2016 - 14:06

Ha sbagliato, ha pagato e ora va lasciato in pace. Evidentemente é troppo forte e ora devono farlo fuori in qualche modo. . .

Ritratto di pedralb

pedralb

Mar, 09/08/2016 - 14:14

@Klotz1960....il solito italiota che sputa sul proprio pPese.....forse è meglio che guardi e fai il tifo per tutti i Russi e Cinesi che gareggiano puliti...si se si son fatti però prima una doccia!!!

Klotz1960

Mar, 09/08/2016 - 14:59

Pedralb, la storia della bistecca te la bevi, anzi te la mangi tu. Io no.

Sonia51

Mar, 09/08/2016 - 16:34

Solo e sempre Schwazer. I cinesi invece tutti a posto, fino all' altro ieri non avevano neanche le scarpe ai piedi ... com' è che sono tutti così bravi?

michetta

Mar, 09/08/2016 - 17:18

CIO' , Che ha pro posto la IAAF, non sta ne' in cielo, ne' in terra! Il buon Alex , non Sara' condannato, ga reggera' e soprattutto, VINCERA' . Alla facciaccia di tutti i superbi sapientoni, che LO hanno riscontrato dopa to a gennaio scorso..............

Ritratto di abj14

abj14

Mar, 09/08/2016 - 17:55

Klotz1960 13:44 e 14:59 – Premesso che ognuno ha il diritto di esprimere le considerazioni ritenute opportune e visto che lei ha commentato quanto esposto da due lettori, mi farebbe piacere avere la sua opinione anche su quanto da me scritto alle 11:11 che correggo ora parzialmente in quanto i controlli effettuati e risultati negativi sembrano essere una quarantina e non una ventina. – Ringrazio.

brunog

Mar, 09/08/2016 - 18:09

Il vero doping sono i soldi. Nello sport girano montagne di soldi e i profitti sono enormi, per cui non si guarda in faccia a nessuno pur di acquisire i risultati. Dietro a questa storia ci sono i cinesi. Scommetto che in caso di squalifica, fra un paio di anni gli imbrogli verranno fuori come e' successo nella FIFA.

bobots1

Mar, 09/08/2016 - 18:55

Non credo sia colpevole...questo è un altro caso molto strano !

Klotz1960

Mar, 09/08/2016 - 21:19

Abj, non sono uno specialista di doping ma so da fonti certe che c'e' tutto un mercato non solo di sostanze dopanti, ma anche di sostanze che coprono il doping ed alterano i risultati delle analisi. Nessuno ha i valori alterati per qualche bistecca, cerchiamo di non far ridere i polli. Per me Schwazer, o chi per lui, ha sbagliato i calcoli. Poi, cerchiamo di non far sbellicare i polli, ipotizzando manovre occulte per non fargli vincere un paio di medaglie. E' veramente ridicolo.

Ritratto di abj14

abj14

Mer, 10/08/2016 - 00:07

Klotz1960 21:19 – Ringrazio per la risposta, ma non ha chiarito i miei dubbi poiché : 1) Sostanze dopanti e/o coprenti il doping - se c'erano a gennaio non si capisce perché non siano state rilevate (esame negativo) mentre le si rintraccia 5 mesi dopo e, successivamente, non più durante una quarantina di esami. – 2) Non ho parlato di bistecche o luganighe, ma di capacità professionale e, aggiungo ora, di buona/cattiva fede ci certi esaminatori.