Sci, Paris vince anche la discesa di Soldeu. Eguagliato Ghedina con 12 vittorie

Dominik Paris ha vinto l'ultima discesa libera stagionale a Soldeu ma non vince la coppa di specialità andata allo svizzero Beat Feuz, giunto settimo al traguardo

Dominik Paris non finisce di stupire e vince un'altra gara, l'ennesima di questa fantastica stagione: lo sciatore di Merano ha vinto la discesa libera di Soldeu, ad Andorra. Il 29enne si è messo alle spalle il norvege Jansrud, secondo staccato di 34 centesimi, terzo l'austriaco Striendinger che ha accusato un ritardo di 41 centesimi, quarto posto per il francese Caveziel che è arrivato davvero ad un soffio dal podio.

Paris ha chiuso così la sua favolosa stagione eguagliando il record di dodici vittorie di Kristian Ghedina anche se questo sigillo non gli permette di vincere la coppa di specialità, andata allo svizzero Beat Feuz a cui bastava rientrare nei primi dodici per chiudere proprio davanti a Paris. Il 32enne è arrivato settimo, staccato di 64 centesimi proprio dallo sciatore azzurro che non vince la coppa del mondo di specialità ma acquisisce ancora più consapevolezza della sua forza e dei suoi mezzi. Diciassettesimo l'altro azzurro Innerhofer, staccato di quasi un secondo e mezzo dal connazionale Paris.