Scomparso Ronaldinho: "Non abbiamo sue notizie da 15 giorni"

Il campione brasiliano non partecipa agli allenamenti del Queretaro, la squadra messicana in cui ha deciso di concludere la propria carriera calcistica. L'unica presenza? Sui social

Tornato in Brasile dal Milan, per Ronaldinho ancora 55 reti ed una Coppa Libertadores

È un vero e proprio mistero quello che accompagna la sparizione di Ronaldinho. Da più di quindici giorni, ormai, è iniziata la preparazione atletica del Queretaro, ma del campione brasiliano non si è vista nemmeno l'ombra.

Il direttore sportivo del club, Joaquin Beltran, abbastanza stizzito, ha affermato: "Se Ronaldinho non si fa vedere la prossima settimana, prenderemo delle decisioni. Consideriamo che ha perso gran parte del precampionato. Nessuno è al di sopra del club".

L'unica presenza del campione brasiliano è sui social. Il 19 dicembre scorso ha postato su Facebook in cui promuoveva un album musicale al quale ha collaborato, mentre il giorno seguente ha scritto un tweet per congratularsi con il surfer Gabriel Medina per la vittoria nella Coppa del Mondo.