Serie A, l'Inter naufraga a Napoli. L'Atalanta fa 1-1 con la Juve: Champions vicina

L'Inter di Spalletti perde malamente per 4-1 in casa del Napoli e viene agganciato dall'Atalanta di Gasperini che nel contempo ha pareggiato 1-1 in casa della Juventus. Con un successo nell'ultimo turno entrambe le squadre nerazzurre andranno in Champions

L'Inter affonda a Napoli

L'Inter di Luciano Spalletti parte discretamente sul campo del Napoli di Ancelotti, subisce il best gol di Zielinski al 16' e inizia un lento declino con gli azzurri che chiudono meritatamente il primo tempo sul risultato di 1-0 sfiorando altre due volte la rete del raddoppio. Per i nerazzurri da segnalare un paio di occasioni di Lautaro Martinez e Nainggolan: la prima respinta da Karnezis, la seconda fuori di qualche metro alla sinistra del portiere greco. Nella ripresa l'Inter ci prova nei primi quindici minuti ma subisce subito il gol del 2-0 da parte di Mertens, di testa, su cross di Callejon. Il Napoli poi dilaga con la doppietta di Fabian Ruiz, il primo di sinistro su assist di Malcuit, il secondo in proprio con un tiro potente che non lascia scampo a Icardi. A dieci dalla fine Albiol sgambetta Icardi che dal dischetto fa secco Karnezis per il 4-1 finale. Con questa vittoria il Napoli sale a quota 79 punti, l'Inter resta a quota 66, al quarto posto, come l'Atalanta e ora dovrà vincere nell'ultimo turno per qualificarsi matematicamente alla Champions League.

Il tabellino

Napoli: Karnezis, Malcuit, Albiol, Koulibaly (84' Luperto), Ghoulam, Callejon, Allan, Zielinski, Fabian Ruiz, Milik (76' Insigne), Mertens (79' Younes)

Inter: Handanovic, D'Ambrosio, Miranda, Skriniar, Asamoah, Gagliardini (58' Vecino), Brozovic, Politano (46' Icardi), Nainggolan, Perisic (79' Candreva), Lautaro Martinez

Reti: 16' Zielinski (N), 61' Mertens (N), 70' e 78' Fabian Ruiz (N), 81' Icardi (I)

Atalanta, un punto d'oro che sa di Champions

L'Atalanta di Gian Piero Gasperini gioca un'ottima partita sul campo della Juventus di Massimiliano Allegri, passa in vantaggio al 33' del primo tempo con Ilicic e viene ripresa a dieci dalla fine dalla rete di Mario Mandzukic. I nerazzurri di Bergamo hanno avuto diverse chance per segnare soprattutto nel primo tempo con i bianconeri nervosi e forse un po' troppo rilassati e in clima di festa. Nella ripresa però l'orgoglio della Juventus esce fuori con gli uomini di Allegri, all'ultima casalinga sulla panchina bianconera, che iniziano a macinare occasioni da gol e che trovano così la rete del pareggio. La Vecchia Signora sale a quota 90 punti, mentre l'Atalanta aggancia l'Inter a quota 66 ma i nerazzurri di Bergamo si prendono il terzo posto in virtù degli scontri diretti favorevoli con i ragazzi di Spalletti. Nell'ultimo turno l'Atalanta giocherà sul neutro di Reggio Emilia contro il Sassuolo di De Zerbi che non ha più ambizioni di classifica.

Il tabellino

Juventus: Szczesny, Cancelo, Bonucci, Barzagli (61' Mandzukic), Alex Sandro (46' Bernardeschi), Cuadrado, Pjanic, Emre Can, Matuidi (85' Kean), Cristiano Ronaldo, Dybala

Atalanta: Gollini, Hateboer, Djmsiti, Masiello, Gosens (62' Mancini), Freuler, de Roon, Castagne, Gomez (74' Pasalic), Zapata, Ilicic (78' Barrow)

Reti: 33' Ilicic (A), 80' Mandzukic (J)