Serie A, Napoli-Juventus 2-1

Un Napoli a sprazzi straordinario infligge la terza sconfitta stagionale ad una Juventus sempre più in crisi

Un Napoli a sprazzi straordinario infligge la terza sconfitta stagionale ad una Juventus sempre più in crisi. Il Pipita Higuain è il grande protagonista della vittoria Azzurra con un assist per Insigne e un gol. Inutile la prima rete bianconera del giovane Lemina.
Dopo il fischio iniziale la Juve sbaglia molte palle in fase di costruzione, ma nel primo quarto d’ora l’occasione migliore capita sui piedi di Zaza, preferito a Morata come compagno d’attacco di Dybala, il quale fa partire un ottimo diagonale sul quale Reina si distende con abilità. Al 26’ è però il Napoli a portarsi in vantaggio con un’azione da manuale: Insigne porta palla al limite dell’area e passa ad Higuain, il quale di prima gli chiude il triangolo, "Lorenzo il Magnifico" allora fa partire un preciso fendente rasoterra che batte Buffon. Il piccolo attaccante partenopeo però, deve abbandonare il campo al 40’ per un infortunio, sostituito da Mertens.

Nei tre minuti di recupero del primo tempo il il match si infiamma con tre occasioni a raffica: prima spreca Callejon su ribattuta di Buffon dopo un cross di Ghoulam. Sul rovesciamento di fronte Zaza si fa parare da Reina la palla del possibile pareggio, mentre la palla più clamorosa la spreca Mertens, il quale a tu per tu con Buffon spreca invece di passare ad un compagno meglio piazzato. La ripresa è ancora più spettacolare e al 16’ il Napoli raddoppia: la Juve sbaglia un passaggio in appoggio e Higuain recupera palla, involandosi verso la porta e siglando un veloce rasoterra che si insacca alle spalle di un Buffon non impeccabile. Nemmeno il tempo di rimettere la palla sul cerchio di centrocampo che la Juventus accorcia con Lemina, bravo a raccogliere un cross dalla sinistra di Dybala. Nel finale entra Morata, il quale si avvicina subito al pareggio con un bel destro dal limite su assist di Pereyra, ma è l’ultimo sussulto perchè il Napoli porta a casa meritatamente i tre punti.

Commenti

oicul44

Dom, 27/09/2015 - 07:14

povera juve che allenatore del c....o chr hanno