Serie A, Udinese-Sassuolo 3-0. Il Toro batte 1-0 il Bologna, Samp-Brescia 5-1

Serie A, l'Udinese batte 3-0 il Sassuolo, il Torino vince 1-0 contro il Bologna e vola al settimo posto. La Sampdoria batte 5-1 il Brescia, Fiorentina di misura contro la Spal. Il Verona vince 2-1 in rimonta contro il Genoa

Dopo gli scoppiettanti anticipi di ieri della 19esima giornata di Serie A, che hanno visto le vittorie di Lazio e Milan e il pareggio tra Inter e Atalanta, la domenica di calcio è proseguita con l'anticipo dell'ora di pranzo tra l'Udinese di Gotti e il Sassuolo di Roberto De Zerbi terminato sul 3-0 per i bianconeri.

Udinese-Sassuolo 3-0 (12:30)

L'Udinese di Gotti travolge con un netto 3-0 il Sassuolo di Roberto De Zerbi grazie ai gol firmati da Stefano Okaka, nel primo tempo, Sema e De Paul nella ripresa. La gara è stata vinta meritatamente dai bianconeri che hanno dato continuità dopo la vittoria ottenuta sul Lecce di Liverani e il risultato finale rispecchia quanto fatto vedere in campo dalle due squadre. Con questo successo i friulani agganciano a quota 24 punti Napoli e Torino, a meno uno da Parma e Milan, mentre il Sassuolo resta fermo a quota 19 punti ma rischia di essere superato da Fiorentina e Sampdoria in caso di successo contro Spal e Brescia.

La cronaca

L'Udinese trova il vantaggio al 15' con Okaka che di testa insacca su assist di Mandragora. I bianconeri continuano ad attaccare e a creare gioco con un miracolo di Consigli su Mandragora. Nel finale ci prova Boga ma si va al riposo sull'1-0 per i friulani. Nella riprsea Musso compie un grande intervento al 49' su Traorè ma al 68' l'Udinese raddoppia con Sema che sfrutta il gran contropiede di Fofana e insacca. In pieno recupero de Paul la chiude in via definitiva con la rete del 3-0 ancora in contropiede. Finsce 3-0 alla Dacia Arena.

Il tabellino

Udinese: Musso, Rodrigo Becao, Troost-Ekong, Nuytinck, Stryger Larsen, Fofana, Mandragora (75' Jajalo), De Paul, Sema, Okaka (85' Teodorczyk), Lasagna (62' Pussetto)

Sassuolo: Consigli, Toljan (76' Muldur), Romagna, Ferrari G, Rogerio (86' Kyriakopoulos), Magnanelli, Obiang, Traore' Hj, Djuricic (69' Raspadori), Boga, Caputo

Reti: 15' Okaka (U), 68' Sema (U), 91' de Paul (U)

Torino-Bologna 1-0 (ore 15)

Il Torino di Walter Mazzarri non gioca una partita indimenticabile contro il Bologna di Sinisa Mihajlovic, che avrebbe meritato il pareggio, ma vince per 1-0 grazie alla rete di Alejandro Berenguer che lancia così in classifica i granata che salgono al settimo posto, a meno due dal sesto posto occupato dal Cagliari. Settimana perfetta per i granata che giovedì hanno staccato il pass per i quarti di finale di Coppa Italia. Il Bologna resta fermo a quota 23 punti.

Il tabellino

Torino: Sirigu; Izzo, Nkoulou, Djidji; De Silvestri, Meite, Lukic, Aina; Verdi (61' Laxalt), Berenguer (80' Edera); Belotti.

Bologna: Skorupski; Tomiyasu, Danilo, Bani (72' Olsen), Mbaye; Schouten, Poli (81' Dominguez); Orsolini (77' Santander), Soriano, Sansone; Palacio.

Reti: 11' Berenguer (T)

Sampdoria-Brescia 5-1 (ore 15)

La Sampdoria di Claudio Ranieri va sotto contro il Brescia di Eugenio Corini ma alla fine la riesce a ribaltare e vincere con un nettissimo 5-1. I gol della vittoria portano la firma di Quagliarella, autore di una doppietta, Caprari, Jankto e Linetty a cancellare l'iniziale vantaggio delle Rondinelle siglato da Chancellor. Con questa vittoria la Sampdoria aggancia a quota 19 punti il Sassuolo mentre il Brescia resta fermo a quota 14.

Il tabellino

Sampdoria: Audero; Bereszynski 8dal 40′ s.t. Murillo), Chabot, Regini, Murru; Linetty, Thorsby, Vieira (dal 37′ s.t. Ekdal), Jankto; Gabbiadini (dal 30′ s.t. Caprari), Quagliarella.

Brescia: Joronen; Sabelli, Chancellor, Mangraviti, Mateju (dal 37′ s.t. Martella); Bisoli, Viviani, Romulo; Spalek (dal 24′ s.t. Ndoj); Balotelli, Torregrossa.

Reti: 12′ Chancellor, 34′ Linetty, 45’+2′ Jankto; 70′ rig. 91'′ Quagliarella, 77′ Caprari.

Fiorentina-Spal 1-0 (ore 15)

La Fiorentina di Beppe Iachini dopo essere stata beffata nel finale dal Bologna la scorsa settimana vince a fatica contro la Spal di Leonardo Semplici ma ottiene tre punti d'oro grazie al capitano Pezzella che risolve una partita difficile in favore dei viola che non hanno di certo giocato una bella partita ma che dovevano vincere l'hanno fatto. Con questo successo la Fiorentina sale a quota 21 punti, mentre la Spal resta ultima a quota 12.

Il tabellino

Fiorentina: Dragowski, Milenkovic, Pezzella Ger, Caceres, Lirola, Dalbert, Benassi, Pulgar, Castrovilli, Chiesa (75' Cutrone), Boateng

Spal: Berisha E, Cionek, Felipe, Vicari, Igor (86' Jankovic), Missiroli, Murgia, Valoti, Strefezza, Di Francesco F (64' Floccari), Petagna

Reti: 82' Pezzella (F)

Verona-Genoa 2-1 (ore 18:15)

Il Verona di Ivan Juric batte per 2-1 in rimonta il Genoa di Davide Nicola che incassa così la prima sconfitta sulla panchina rossoblù. Al gol di Sanabria nel primo tempo hanno risposto le reti di Verre, su calcio di rigore, e di Zaccagni che permettono così ad un ottimo Hellas di portarsi a quota 25 punti come Milan e Parma completando un grande girone d'andata. Il Genoa invece resta in fondo alla classifica con 14 punti come il Brescia di Corini e a più due dall'ultimo posto occupato dalla Spal e a meno uno dal Lecce quartultimo che domani sera giocherà in casa del Parma.

Il tabellino

Verona: Silvestri, Rrahmani, Gunter, Kumbulla, Faraoni, Amrabat (91' Badu), Miguel Veloso, Lazovic, Pessina, Zaccagni (88' Pazzini), Verre (94' Dawidowicz)

Genoa: Perin, Biraschi, Romero C, Criscito, Ankersen, Sturaro, Schone (53' Behrami), Cassata, Barreca, Pandev (59' Favilli), Sanabria (75' Agudelo)

Reti: 41' Sanabria (G), 54' Verre (V), 66' Zaccagni (V)

Alle 20:45 chiuderà la domenica di calcio Roma-Juventus. Domani sera alle ore 20:45 il Monday Night Parma-Lecce chiuderà la 19esima giornata di Serie A.

La classifica di Serie A: Inter 46, Juventus 45, Lazio 42, Roma e Atalanta 35, Cagliari 29, Torino 27, Verona, Parma e Milan 25, Udinese, Napoli 24, Bologna 23, Fiorentina 21 Sassuolo e Sampdoria 19, Lecce 15, Brescia e Genoa 14, Spal 12.

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?