Solleva 195 kg, ma gli cede il braccio. Infortunio choc per il campione di sollevamento pesi

Il campione del mondo di sollevamento pesi stava alzando 195 kg. Ma durante l'esercizio qualcosa è andato storto. Il video

Andranik Karapetyan era l'atleta armeno più atteso in questi Giochi Olimpici. È il campione del mondo in carica di sollevamento pesi e l'Armenia puntava su di lui per vincere la prima medaglia. Ma durante la gara di sollevamento pesi nella categoria maschile 77 kg, qualcosa è andato storto.

SEGUI lo speciale Rio 2016

Karapetyan è salito in pedana per sollevare i 195 kg che potevano valergli l'oro. L'armeno si è piegato sull'attrezzo, lo ha sollevato ed è riuscito per pochi secondi a rimanere in equilibrio. Ma pochi attimi prima di mollare la presa per terminare l'esercizio gli ha ceduto il braccio sinistro. L'atleta è stato immediatamente soccorso. Alla fine la gara è stata vinta dal kazako Nijat Rahimov, dietro di lui si sono piazzati il cinese Xiaojun Lyu e l'egiziano Mohamad Mahmoud.

Sollevamento pesi, l'infortunio choc di Karapetyan

Commenti
Ritratto di semperfideis

semperfideis

Gio, 11/08/2016 - 17:12

Onore... comunque ci ha provato