Sprint Juve: Cuadrado-Witsel. Il Napoli prende Maksimovic

Al Torino 26 milioni più Valdifiori. E ieri è arrivato Hart. Marcos Alonso al Chelsea. Balotelli firma per il Nizza

Un hotel, tante trattative e poche ore. Oggi alle 23 terminerà la sessione estiva di calciomercato: c'è chi deve solo ufficializzare quanto fatto e invece chi, suo malgrado, ancora è alla ricerca di una soluzione. Ieri si è concluso il lungo inseguimento del Napoli a Maksimovic: la trattativa si è sbloccata grazie all'inserimento, nell'accordo, di Valdifiori. Ai granata 26 milioni più bonus. A dare la sterzata decisiva il comportamento dello stesso Maksimovic, che ha forzato la mano con il club non presentandosi in ritiro.

Gabbiadini, da merce di scambio, è divenuto incedibile con tanto di discussione avanzata per un possibile rinnovo di contratto a tre milioni di euro a stagione fino al 2021. Il motivo è la mancanza di alternative, dopo i no ricevuti dalla Fiorentina per Kalinic e dal Genoa per Pavoletti, a loro volta difficilmente sostituibili.

I viola e il ritorno a Firenze di Jovetic: «serve un piccolo sacrificio da parte di tutti», ha ribadito Corvino. Ma è un affare che andrà in porto. Marcos Alonso invece va al Chelsea per 28 milioni di euro e oggi arriverà a Firenze Maximiliano Oliveira, difensore del Penarol che firmerà con i viola un contratto triennale.

A Torino è sbarcato Joe Hart, portiere del Manchester City e della nazionale inglese. Oltre 200 tifosi ad aspettarlo, centro città chiuso e un entusiasmo che ricorda quello dei primi anni '90. Operazione magistrale di Cairo e Petrachi: il 70% dei 4 milioni di euro di ingaggio di Hart lo pagherà il Manchester City. Oggi visite mediche per Simunovic, difensore croato del Celtic.
In casa Juventus si lavora su Witsel: i bianconeri offrono 15 milioni, lo Zenit ne chiede 22; non è da escludere che la Vecchia Signora stia lavorando anche su altri giocatori (vedi Luiz Gustavo) e intanto valuta la cessione di Hernanes al Genoa: sarà un prestito, da definire se con diritto di riscatto o meno e chi pagherà l'ingaggio. Cuadrado si avvicina sempre più: il Chelsea ha mollato la presa complice il fatto che il giocatore ha ribadito la sua volontà di tornare alla Juventus e che, in questo inizio di Premier, Conte non ne ha mai avuto bisogno. Si ragiona su un prestito con riscatto obbligatorio legato ad un certo numero di presenze in stagione.

José Mauri lascia il Milan per andare all'Empoli, mentre oggi i rossoneri valuteranno un'eventuale operazione in difesa ma solo in prestito. L'Inter ha ufficializzato Gabigol (contratto fino al 2021) e continua la ricerca su un esterno di primissima fascia: chiesto Lichtsteiner alla Juventus che vuole in cambio Brozovic. L'altra idea è Darmian, ma sembrano piste entrambe non fattibili. La volontà, però, è quella di offrire a De Boer un'arma in più viste le difficoltà delle prime giornate, l'infortunio di Nagatomo, la partenza di Erkin e un Santon ancora sul mercato.
Proposto alla Roma Wilshere dell'Arsenal, sul taccuino di Sabatini ci sono anche Belhanda (Dinamo Kiev), Grenier e Maher (Lione): ne arriverà uno solo in caso di cessione di Vainqueur. Infine Nizza alla finestra per Balotelli, mentre per Cassano si prospetta un'intera stagione da fuori rosa alla Sampdoria.