"Terza? Credevo di essere arrivata quarta!": Fu Yuanhui, l'atleta più simpatica di Rio 2016

Una sua - spassosissima - intervista alla tv cinese è divenuta virale in una manciata di minuti. La talentuosa Fu Yuanhui è - involontariamente - l'atleta più esilarante dei Giochi Olimpici

È bello vedere un atleta che - anche ad un livello altissimo come quello Olimpico - riesce a mettere la tensione da parte (almeno un po') e divertirsi nello sport che ama. In questo caso, non si parla solo di campioni a livello di performance tecnica, ma anche di carisma. La giovane Fu Yuanhui, 20enne della provincia cinese di Zhejiang, fa parte di questa categoria d'atleti: fuori dall'acqua è impacciata, divertente, dalla risata pronta; dentro la vasca, un piccolo squalo. Con reazioni degne dei meme più esilaranti, Fu Yuanhui si è conquistata l'affetto del pubblico dei Giochi, entrando ufficialmente in competizione per vincere la medaglia di campionessa di simpatia.

In un'intervista post-gara rilasciata alla tv cinese, Fu Yuanhui è stata informata da una giornalista di aver realizzato un tempo migliore di quel che credeva - guadagnandosi, così, la medaglia di bronzo per i 100 metri dorso. La sua reazione, impagabile, è divenuta subito virale: "Cosa? 58.95 secondi? Credevo di averci messo 59 secondi! Sono stata velocissima!". La giovane atleta non ha trattenuto la contentezza di fronte alle telecamere, con tanto di smorfie esilaranti, occhi sgranati e gridolini. Fu Yuanhui - che evidentemente non conosce il significato di "ansia da palcoscenico" - aveva già acquistato popolarità ai Campionati del Mondo FINA dell'anno scorso, quando, sul podio assieme alle compagne di squadra per i 4x100 metri misti, aveva improvvisato un divertentissimo "balletto della vittoria" - con tanto di linguaccia.

Fu Yuanhui goofing around after her team won the relay'