Tragedia nel mondo del pattinaggio: Giada Dell'Acqua muore nel sonno a 28 anni

Giada Dell'Acqua è stata trovata morta nella sua abitazione. La 28enne lascia marito e una figlia di un anno e mezzo. Il cordoglio della federazione: "Ciao Giada lasci un grande vuoto nel pattinaggio artistico"

Una notizia ha scosso il mondo del pattinaggio: Giada Dell'Acqua è morta all'età di 28 anni in tragiche circostanze. La donna, infatti, è stata trovata morta in casa e pare sia deceduta nel sonno. Giada si era sposata nemmeno un mese fa, a metà settembre, ed era diventata mamma da un anno e mezzo. A dare il triste e crudele annuncio è stata la Fisr, Federazione Italiana Sport Rotellistici, su Facebook: "Ciao Giada lasci un grande vuoto nel pattinaggio artistico"

Come detto Giada Dell'Acqua si era sposata a metà settembre con il suo Thomas e dopo un passato da agonista, dove ha anche vestito la maglia della nazionale italiana nelle specialità "Solo Dance" e "Coppia Danza", aveva deciso di diventare allenatrice per la Società Pietas Julia Pattinaggio di Misano Adriatico. La 28enne lascia un vuoto enorme.

Pietas Julia pattinaggio le ha dedicato un bel saluto sulla sua pagina Facebook: "Ieri è successa una inspiegabile, immane tragedia che ha colpito non solo la sua famiglia, ma tutti noi. Giada è stata prima atleta, dall’età di 4 anni, poi allenatrice della nostra Società, fino a ieri quando è venuta a mancare improvvisamente all’età di 28 anni. Lascia la mamma, il marito e la figlia di un anno e mezzo insieme a tutti noi che siamo stati per lei la” famiglia a rotelle” con cui condividere la sua grande passione per il pattinaggio. Ma la vita va avanti, e noi pur con il cuore a pezzi oggi saremo in pista come sempre per continuare quella attività che lei condivideva con noi e che sono sicura vorrebbe che così venisse fatto. Appena avremo notizie precise circa la cerimonia funebre a cui parteciperemo in forma ufficiale con la squadra, comunicheremo il tutto sui vari gruppi per coordinarci al meglio, e sospenderemo per lutto le attività in quella giornata".

Commenti

CALISESI MAURO

Ven, 12/10/2018 - 14:13

MI dispiace tantissimo, non la conoscevo, una giovane donna talentuosa e normale. Alla famiglia le mie condoglianze e preghiere.

Martinico

Ven, 12/10/2018 - 15:19

R.I.P. Tragedia immane.

dagoleo

Ven, 12/10/2018 - 16:08

Riposi in pace. Una preghiera e le mie condoglianze alla famiglia. Mi spiace per il marito e per la bimba che non avrà più la sua mamma.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Ven, 12/10/2018 - 16:11

Condoglianze da parte di un vecchio atleta.Sinceramente.

ilbelga

Sab, 13/10/2018 - 10:56

"La rosellina troppo aperta, se la porta via il vento, cullando il suo ricordo". Ciao Giada, proteggi la tua bimba da lassù.