Tre squilli della Viola

In gol Cuadrado, Matri e Gomez. Agazzi para un rigore

Sventola la Viola a Firenze. Tien lontana l'Inter in campionato. Tre squilli che avvertono la Juve per la prima volta di Renzi da Premier allo stadio. La Fiorentina passa in vantaggio con un bel colpo di Cuadrado servito da un assist di Pizarro, raddoppia Matri sul finire del primo tempo: Anderson serve Cuadrado che dal fondo trova Matri, infallibile da pochi metri. Chievo poco fortunato in una occasione sprecata da Paloschi. Appuntamento rimandato alla ripresa, quando l'attaccante ottiene il gol infilandosi, perentorio, nella difesa viola, pescato da Rigoni. Fiorentina sempre viva, partita emozionante: Ilicic prova la girata al volo, Rubin con il gomito devia il pallone: rigore, ma i viola lo sprecano. Una grande parata di Agazzi, che si allunga sulla sinistra, impedisce il gol dal dischetto a Pizarro. Brividi per la Fiorentina, che poi riprende in mano la partita e frena il Chievo fin quando non si sveglia Mario Gomez, a due minuti dalla fine, che chiude in gol, servito in profondità da Ilicic.