Ufficiale, Belfodil è dell'Inter. Cavani sempre più vicino al Psg

L'attaccante algerino del Parma, naturalizzato francese, vestirà nerazzurro. Weekend decisivo per il futuro di Cavani: per lui pronto un assegno da 10 milioni all'anno

Nuovo tassello per l'attacco dell'Inter: è Ishak Belfodil. L’attaccante algerino (naturalizzato francese) arriva a Milano, sponda nerazzurra, dopo un'ottima stagione al Parma. Con il club di Massimo Moratti ha firmato un contratto quinquennale. Guadagnerà un milione a stagione. Subito dopo la firma ha rilasciato alcune dichiarazioni: "L’Inter è una grande squadra, sono veramente felice e spero di fare molto bene qui. Saluto tutti i tifosi nerazzurri". Nato a Monstaganem, in Algeria, nel 1992, prima di approdare in Italia ha giocato in Francia, nel Lione, dal 2009 al 2011. Poi nel Bologna, dal gennaio 2012 e infine nel Parma, dove nella passata stagione ha disputato 34 presenze realizzando otto reti.

Ventuno anni, fisicamente molto forte (è un ariete alto 1,92 per 86 kg), Belfodil è una prima punta che non disedegna, se serve, di giocare sulla fascia. Un ottimo rinforzo per i nerazzurri, che dopo l'arrivo di Icardi ora hanno una coppia d'attacco tutta nuova, oltre ovviamente a Palacio e in attesa del recupero di Milito. L'Inter ha ufficializzato anche gli arrivi di Hugo Campagnaro (dal Napoli) e di Marco Andreolli (dal Chievo). E pare sempre più vicino all'Inter anche il centrocampista del Cagliari Radja Nainggolan. Vuole a tutti i costi i nerazzurri e, nel caso in cui la trattativa tra Moratti e Thohir si sbloccasse, diventerebbe uomo immagine dell'Inter per l'Indonesia (suo padre è indonesiano).

Cavani, ore decisive per il Psg

Ormai è quasi fatta. Il direttore sportivo del Paris Saint-Germain, Leonardo, "non sarebbe più molto lontano" dal soddisfare le esigenze del presidente del Napoli De Laurentiis (63 milioni di euro) per lasciar andare Edinson Cavani: lo scrive oggi il quotidiano francese L’Equipe, aggiungendo che il Psg offrirebbe al giocatore uno stipendio di 10 milioni di euro e un contratto quinquennale. Il quotidiano rivela anche che da Madrid qualcuno ancora spera di battere in volata il Psg: "Ieri sera - scrive L’Equipe - De Laurentiis ha fatto sapere ai dirigenti del Real Madrid che se vogliono il giocatore devono farsi avanti nelle prossime ore. Però - aggiunge il giornale - il Real non ha mai avuto intenzione di andare su Cavani quest’estate, mentre il Chelsea, interessatissimo, non sembra in grado di lottare finanziariamente con Parigi".

Commenti

COSIMODEBARI

Sab, 06/07/2013 - 09:10

Di un calciatore che in quattro stagioni gioca in quattro squadre di seconda fascia, non si può dire di aver fatto chissà che affare di primissimo ordine. Più sicuro Cassano anche a mezzo servizio. Infatti la maggioranza dei punti presi dall'Inter nell'ultima stagione hanno il pesantissimo marchio del barese. Poi per il calciatore immagine per l'Indonesia, avrei preferito eliminare il dirigente immagine delle risate a denti gialli.