Us Open, Federer eliminato a sorpresa da Millman

Sconfitta inaspettata per Roger Federer, eliminato agli ottavi di finale dall'australiano John Millman, numero 55 del ranking in 4 set

Roger Federer esce agli ottavi di finale dello Us Open, sconfitto in 4 set dall'australiano John Millman.

Arriva la prima grande sorpresa nel torneo maschile sui campi di Flushing Meadows, Roger Federer viene sconfitto nell'ultimo match di giornata dall'australiano John Millman, numero 55 del ranking, che aveva nei turni precedenti eliminato Fabio Fognini.

Si gioca in condizioni climatiche probitive per la temperatura e l'alto tasso di umidità, in un Arhur Ashe gremito, sotto gli occhi interessati dell'ex presidente americano Bill Clinton, Federer parte col piede giusto portando a casa il primo set 6-3 nonostante non appaia in condizioni particolarmente brillanti. Sotto controllo anche il secondo set, quando scappa via sul 4-2 in vantaggio di un break ma da lì a poco arriva la svolta del match, sul 5-4 e servizio sciupa inspiegabilmente due set point, che gli avrebbero consentito di ipotecare la partita. Bravo Millman ad agganciare lo svizzero sul 5-5 e a sfruttare la prima occasione chiudendo il set 7-5. Terzo parziale in assoluto equilibrio con giusto epilogo al tie break. Federer si porta avanti 3-1 e non sfrutta un set point sul 6-5, Millman è lesto a chiudere 9-7 e si porta in vantaggio 2-1. Si va al quarto, lo svizzero prova a reagire e allunga sul 4-2, ma è immediato il controbreak di Millman che riporta in equilibrio il risultato. Si va ancora al tie break, ma Federer conferma la giornata no e con due doppi falli consecuutivi lancia Millman sul 4-1. L'australiano chiude i conti 7-3, ottenendo la vittoria più importante della sua carriera. 3-6 7-5 7-6 7-6 il risultato finale.

Sconfitta a sorpresa per Federer, che lascia prematuramente il torneo. Giornata pessima dello svizzero, autore di 75 errori non forzati e con solo il 49 % di prime palle in campo. Grande vittoria di Millman, che con un gioco solido e lineare raggiunge il miglior risultato in carriera in un Grande Slam. Salta cosi il quarto di finale tanto atteso Federer-Djokovic, il serbo troverà sulla sua strada il trentenne australiano. Federer tornerà in campo il 21 settembre nella Rod Laver Cup, il nuovo torneo a squadre di cui è promotore, chiudendo la stagione con un solo titolo slam in bacheca, l'Australian Open.

Si torna in campo oggi, in programma i quarti di finale, spiccano Del Potro-Isner e Nadal Thiem, match che chiuderà il programma sull' Arthur Ashe Stadium.