Van Gaal va allo United Colpo Wenger

Sarà Louis van Gaal (nella foto) il nuovo manager del Manchester United. Terminato il mondiale, il tecnico olandese inizierà la nuova avventura, ma la nomina è arrivata con quasi due mesi di anticipo (contratto triennale). A van Gaal, che avrà nello staff tecnico Giggs - soluzione ponte dopo l'esonero di Moyes - il compito di cancellare la pessima stagione. I Red Devils sono stati campioni d'Inghilterra nel 2013 e hanno già cambiato due allenatori. Cosa che avverrà anche a Barcellona, campione di Liga un anno fa: dopo l'addio di Guardiola, l'esperienza di Martino è durata una stagione e ora arriverà Luis Enrique. E anche Psg e Bayern potrebbero cambiare: Blanc e lo stesso Guardiola restano sotto osservazione nonostante il bis in Ligue 1 e Bundesliga. Si toglie invece dal mercato Diego Simeone, che vuole capitalizzare la bella stagione con l'Atletico Madrid. Già esonerato Ranieri al Monaco (Jardim il successore), resteranno invece in sella Pellegrini, primo nell'ultima Premier con il City, e Wenger, fresco vincitore della Fa Cup con l'Arsenal (contratto a 9,2 mln di euro lordi a stagione).