Verona-Milan, incidenti tra tifoserie Arrestati due ultrà

Due ultrà del Milan sono stati arrestati per danneggiamento aggravato, possesso e lancio di oggetti pericolosi

Due ultrà del Milan sono stati arrestati per danneggiamento aggravato, possesso e lancio di oggetti pericolosi. L’arresto è avvenuto nel pomeriggio di ieri a opera della Digos di Milano, ma è legato agli incidenti scaturiti tra opposte tifoserie in occasione dell’incontro di calcio Verona-Milan, svoltosi domenica nella prima giornata del campionato di serie A.

I due sono stati arrestati grazie alla normativa che consente l’arresto "in differita" dopo le indagini svolte dagli agenti della Digos milanese in collaborazione con i colleghi di Verona. Sono state visionate le immagini della Polizia Scientifica della Questura di Verona, e individuati due tifosi che fanno parte della "Curva Sud Milano". L’attività di indagine condotte dalle due Questure - spiega la Polizia - proseguirà per individuare altri tifosi che hanno preso parte agli scontri.

Commenti

gardadue

Mar, 27/08/2013 - 12:53

Vallo a spiegar agli ultras che non sono studenti di sinistra che lottano per la democrazia NAZICOMUNISTA

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Mar, 27/08/2013 - 13:19

Non siete neanche capaci a perdere. Per dei vincenti come voi è tutto detto.

Porrzuz1492

Mar, 27/08/2013 - 13:47

I soliti idioti delinquenti inutile parlare di tifosi, un tifoso vá allo stadio per divertirsi non con coltelli mazze ecc. Fino a quando le societá sono conniventi e lo stato non interviene drasticamente sará sempre peggio