Wanda Nara: "Basta caz... su Icardi" Il futuro dell'ex capitano è un rebus

Wanda Nara è tornata a difendere Icardi sui social: "Basta scrivere caz..., ha sempre giocato anche con il dolore". Maurito resterà fuori anche contro la Fiorentina: futuro incerto per l'ex capitano

La querelle Mauro Icardi-Wanda Nara-Inter è viva più che mai con le parti che sembrano ancora lontanissime. Il club nerazzurro ha fatto sottoporre il suo ex capitano ad alcuni esami strumentali che hanno evidenziato come il bomber di Rosario non sia afflitto da nessun problema particolare né al ginocchio, nè alla caviglia. Maurito questa sera non ci sarà contro il Rapid Vienna e sembra prorio che diserterà anche la delicata trasferta di domenica sera contro la Fiorentina dell'ex Stefano Pioli. La situazione è abbastanza complicata ed intricata con i tifosi che non hanno ancora capito cosa sia realmente successo nello spogliatoio. In questo momento sembra difficile che Icardi possa decidere di rinnovare il contratto, una volta ricevuta la proposta, e sembra anche dura trattenerlo a Milano. A giugno, dunque, le strade potrebbero separarsi con Maurito che ha tante pretendenti sia in Europa, Chelsea, Manchester United, Real Madrid, sia in Italia con Juventus e Napoli interessate alla situazione.

I tifosi dell'Inter, ieri, una volta appreso che il ginocchio di Icardi non fosse infortunato si sono scatenati nei commenti sui social network con Wanda Nara che qualche ora fa ha utilizzato ancora Instagram per difendere il marito ed attaccare chi, a suo dire, mette in piazza notizie non veritiere: "Potete smetterla con queste c...te! Mauro ha sempre giocato pur non essendo al massimo, vi ricordo che nella partita di Roma contro la Lazio nessun medico gli consigliava di rischiare ma lui per l'Inter e pe la Champions è sceso in campo!". Luciano Spalletti nella conferenza stampa di ieri si è detto pronto a riaccoglierlo ma ha poi riservato una stoccata a lui e consorte invitandoli ad evitare l'utilizzo dei social parlando in faccia come nella vita reale. Per l'ennesima volta, però, hanno prevalso i social network e l'unica a rimetterci in questa intricata storia e l'Inter.

Commenti

wintek3

Gio, 21/02/2019 - 13:54

L'Inter a mio avviso non ci rimette nulla, a fine stagione via per 90 o 100 milioni se ci sarà qualcuno che li paga altrimenti giù la testa e pedalare. Morto un Papa se ne fa un'altro.