Wimbledon, Federer eliminato in 5 set da Anderson

Giornata di quarti di finale in campo maschile ai Championships. Grande sorpresa nel primo match della giornata, Roger Federer viene sconfitto in 5 set dal sudafricano Kevin Anderson

Programma dedicato ai quarti di finale del tabellone maschile al torneo di Wimbledon.

Prima grande sorpresa del torneo, in campo Roger Federer, che affrontava il sudafricano Kevin Anderson, numero 8 del ranking. Test impegnativo per il campione svizzero contro il gigante sudafricano, giocatore dal gran servizio e molto a suo agio sull' erba, già l' anno scorso ai quarti del torneo londinese. Precedenti 4-0 per Federer, ma i due non si sono mai incontrati negli slam.

Parte col piede giusto, l' elvetico con un break al primo game. Primo set di altissimo livello di Federer, praticamente perfetto al servizio ed abile a prendere sempre il tempo ad Anderson in risposta, che soffre terribilmente le traiettorie slice dello svizzero. Termina 6-2 in 27 minuti. Reazione improvvisa del sudafricano che strappa il servizio a Federer nel secondo game, é il primo break subito dallo svizzero nel torneo e si porta avanti 3-0. Immediato ritorno di Roger, che aggancia Anderson sul 3-3. Sale decisamente di livello Anderson, si va al tie break. Federer sale in cattedra e chiude il tie break 7-5. Terzo set in equilibrio, tutto fila liscio fino al decimo game, quando Anderson annulla prontamente un match point sul 5-4 Federer. Bravo il sudafricano a non mollare e a salire 6-5 e servizio, recupera da 0-40 e vince il set 7-5. Parte il quarto set con Anderson sempre piú in partita, riesce a comandare il gioco mentre Federer è inevitabilmente meno brillante rispetto ai primi due set. Break del sudafricano che sale 4-3, non trema al servizio e porta a casa 6-4 il set, si va al quinto set. Assoluto equilibrio e ritmi di gioco altissimi. Servizi dominanti, prima palla break per Federer ma Anderson annulla con una gran prima. Si arriva sul 6-6, si va avanti senza tie break .8-7 Federer, il match regala spunti di grande spettacolarità.9-9 Anderson non trema al servizio. Si superano le 4 ore di gioco, 11-11. Break di Anderson che sale 12-11, il sudafricano non fallisce questa chance irripetibile e chiude il match 13-11.

Sconfitta incredibile di Federer, praticamente perfetto fino al match point, che perde un match che sembrava controllare senza problemi. Inevitabile il calo dopo le 4 ore di gioco, grandissimi meriti di Anderson, che ha lottato con grande coraggio, recuperando lo svantaggio di due set e raggiungendo il risultato migliore della sua carriera a Wimbledon. Attende ora il vincente della sfida tra bombardieri Milos Raonic e John Isner.

Altro quarto di finale tra Novak Djokovic e il giapponese Kei Nishikori, best ranking numero 4 al mondo e per la prima volta in carriera ai quarti di Wimbledon. Match tra due giocatori, che amano scambiare dal fondo e che hanno nella diagonale di rovescio il loro punto di forza. Primo set con il serbo che parte meglio, vincendo 6-3. Torna in partita Nishikori, con un brillante secondo set chiuso 6-3. Sale in cattedra Djokovic, che impone ritmi di palleggio insostenibili per Nishikori e chiude il match con un duplice 6-2. Vittoria importante per il tennista serbo, tornato prepotentemente ad una forma ottimale. Aspetta il vincente tra Rafa Nadal e Juan Martin Del Potro.