Zaniolo si rompe il crociato e Cristiano Ronaldo lo rincuora

Il bel gesto di Cristiano Ronaldo nei confronti di Nicolò Zaniolo ha fatto il giro del web. Il talento della Roma sui social: "Giuro, tornerò più forte di prima"

Nicolò Zaniolo si ricorderà a lungo la serata del 12 gennaio e il match contro quella Juventus che lo corteggia ormai da mesi. Il 20enne talento della Roma, infatti, è stato costretto ad uscire al 36' del primo tempo per via di un brutto infortunio al ginocchio che si è rivelato poi essere la rottura del legamento del ginoccho destro con lesione meniscale. L'ex canterano dell'Inter verrà operato oggi e al 99,99% dovrà saltare anche gli Europei.

Il giocatore, su Instagram, ha postato la foto in barella con le mani sul volto, con Cristiano Ronaldo intento a consolarlo e con la seguente didascalia: "Vi giuro, tornerò più forte di prima". Il bel gesto del fuoriclasse portoghese nei confronti del collega di ben 14 anni più giovane ha fatto il giro del web con i tanti utenti sui social che hanno fatto i complimenti all'ex attaccante di Real Madrid e Manchester United per un gesto nobile, non dovuto e non scontato.

Roma e Inter unite

La Roma ha subito dimostrato la sua vicinanza al suo tesserato che ha di fatto concluso la sua stagione con quattro mesi d'anticipo ma anche la sua ex squadra, l'Inter ha voluto mandare un messaggio al giovane talento di Massa inserito nell'estate del 2018 nell'affare Radja Nainggolan: "Domani saremo tutti con te, forza Nicolò".

Operazione recupero

Zaniolo sarà operato nella giornata di oggi, nel pomeriggio, ma il professor Mariani, luminare in fatto di legamenti crociati, ha già fatto sapere che per un recupero ottimale serviranno 4-5 mesi almeno. L'operazione durerà meno di un'ora, circa 45 minuti con Zaniolo che dovrà poi osservare qualche settimana di riposo prima di poter tornare in campo per la riabilitazione. Il classe 1999 ha dunque chiuso per questa stagione con la Roma e difficilmente riuscirà ad esserci agli Europei con la maglia della nazionale italiana di Roberto Mancini.

Il brutto infortunio di Zaniolo mette nei guai non solo Roberto Mancini ma soprattutto il suo allenatore alla Roma Fonseca che ieri sera non ha voluto fare troppi drammi: "E' più di un problema l'infortunio di Zaniolo, ma ora deve pensare a recuperare veloce. Siamo tristi per lui, ma domani è un altro giorno". Difficlmente il club giallorosso tornerà sul mercato per rimpiazzarlo anche perché nella rosa ci sono diversi calciatori che possono, in maniera differente, sostituirlo. La cosa che preoccupa in casa Roma è

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?

Commenti

Klotz1960

Lun, 13/01/2020 - 12:53

Stai a vedere che la notizia e' l'assolutamente ordinario gesto di Ronaldo, invece che il dramma di Zaniolo.

scorpione2

Lun, 13/01/2020 - 18:21

gesto da pallone d'oro? ma andate a ranare perche' ogni cosa o cagata che fa'ronaldo lo santificate? un gesto banale e lo state menando.

caren

Lun, 13/01/2020 - 19:33

Ronaldo è sempre Ronaldo. Vuoi non citarlo anche quando va a fare la spesa?