«È stato un super-Zelig»

«Più che di Zelig, ormai dovremmo parlare di Super-Zelig: il programma continua a migliorare, ad avere nuove idee, a essere sempre più in sintonia con i gusti del pubblico, mantenendo il suo stile irriverente, ma sempre corretto». Pier Silvio Berlusconi, vicepresidente Mediaset, commenta così i risultati della terza edizione del varietà del venerdì sera di Canale 5, chiusosi con un ultimo speciale Zelig Circus svisti e mai visti. Per undici settimane, dal 4 febbraio scorso, Zelig Circus ha ottenuto una media d'ascolto di 8.511.000 telespettatori, pari al 34,5% di share (con picchi di oltre 13 milioni di telespettatori e quasi il 56% di share). «Complimenti a tutta la squadra - prosegue Berlusconi - al grande Bisio, all'incantevole Incontrada, ai 44 artisti che si sono alternati sul palco e ai fuoriclasse dietro le quinte: Gino, Michele e Giancarlo Bozzo. Ora siamo tutti curiosi di vedere come sarà il nuovo Zelig Off in onda in autunno e la certezza del Super-Super-Zelig Circus del prossimo anno». A Bisio, l’anima del programma fin dalla prima edizione, in questi giorni è stata fatta una proposta della Rai per condurre Affari tuoi al posto di Bonolis. Il contratto con Mediaset scade a giugno.

Annunci

Altri articoli