Lo stile in una penna: i primi 100 anni di Montblanc

Montblanc festeggia il suo primo centenario: cent’anni anni di storia, passione e talento.
Oggi Montblanc è sinonimo di tradizione e innovazione, qualità e perfezione uniti all'uso dei materiali più pregiati e ad un design senza tempo. La stella, che simboleggia la cima innevata del Monte Bianco, accompagna da sempre non solo gli strumenti da scrittura ma anche orologi, pelletteria e gioielleria. Prodotti realizzati da cento anni anni secondo la eccellente maestria artigianale europea. Più di duemila artigiani lavorano per Montblanc trasmettendo la propria anima, passione ed esperienza creando prodotti eterni, da tramandare di generazione in generazione. È proprio questo il vero lusso per Montblanc: prodotti che, in un mondo che si muove tanto velocemente, rimangono nel tempo.
Montblanc fu fondata nel 1906 quando un imprenditore di Amburgo, Alfred Nehemias, un ingegnere, August Eberstein, e un agente di commercio, Claus Johannes Voß, decisero di investire sulla rivoluzionaria invenzione della stilografica con serbatoio di inchiostro incorporato. La loro intenzione era quella di realizzare strumenti da scrittura fatti a mano, dal design innovativo, nel rispetto di rigorosi standard tecnologici. Dopo un secolo le creazioni della stella bianca sono diventate dei veri e propri oggetti di culto, ricercati pezzi da collezione, simbolo di fascino e lusso che rimane nel tempo.
Se le radici di Montblanc nascono dalla scrittura e dalla letteratura, se la passione e l'innovazione ne sono i valori primari, è nata in modo naturale la volontà di rendere accessibile arte e cultura ad un numero sempre più elevato di persone e il desiderio di supportare giovani talenti, dando loro la possibilità di esprimersi, sostenendoli creativamente ed economicamente. Così è nata, nel 1995, la Fondazione Culturale Montblanc per promuovere e sostenere attività culturali, a livello nazionale ed internazionale. La più prestigiosa è il Montblanc de la Culture Arts Patronage Award che dal 1992 premia coloro che impegnano energie, tempo e denaro a favore dell'arte e della cultura.
Con il suo quartier generale ad Amburgo, Montblanc conta più di 18 filiali nel mondo, 2000 dipendenti in 70 Paesi e 9000 punti vendita, di cui 260 boutique monomarca. Dal 1995 sta espandendosi fortemente anche nel mercato asiatico. La chiave del successo che ha permesso a Montblanc di arrivare al suo centesimo compleanno è una attenta diversificazione della produzione. Infatti oggi Montblanc firma non solo strumenti da scrittura, ma anche pelletteria, orologi, occhiali da sole, profumi, accessori di gioielleria maschile e femminile. Oggi Montblanc fa parte di Richemont, uno dei più importanti gruppi nel mondo del lusso.
Per festeggiare Montblanc ha creato le prime stilografiche che celebrano il Centenario. Sono edizioni limitate Meisterstuck Solitaire: la Montblanc Solitaire Mountain Massif Skeleton 2006, la Meisterstuck Solitaire 100 e la Meisterstuck Solitaire 1906. Tutte e tre sono strettamente legate alla storia dell’azienda: sono tre in onore dei fondatori dell'azienda, hanno il numero 100 come gli anni di storia e quello 1906 come la data di fondazione.