Super-Schwarzenegger a 64 annigitra tutte le scene pericolosee non vuole usare le controfigure

L'ex governatore della California, a sessantaquattro anni suonati, non ha voluto essere sostituito dalla controfigura durante le riprese di "Last stand", la sua ultima pellicola, e ha voluto girare di persona tutte le scene pericolose

Avere sessantaquattro anni e non sentirli. Arnold Schwarzenegger non vuole controfigure e nel suo ultimo film interpreterà tutte le scene, anche quelle pericolose. Tranne quella in cui si accartoccia un auto. L'attore è stato impegnato nelle riprese del film "Last Stand", in New Mexico per quasi due mesi. Inseguimenti, corpo a corpo e persino azioni volanti in cui il politico è legato a delle funi e sospeso in aria. "Terminator" ha sempre voluto essere lui stesso a girare le sequenze pericolose per non far perdere realismo alla pellicola. Una curiosità: in una scena l'ex governatore della California guida spericolatamente una Camaro trascinandosi dietro uno dei malviventi che vorrebbero farlo fuori. In quel caso la controfigura c'è, ma per il ragazzo che lui insegue, non per lui.