Svezia, Delgado ha scelto il capo dell’Alternativa

STOCCOLMA 16 novembre 2062. Il Governatore centrale di Svezia, Klaus Delgado, ha scelto ieri il nome del capo dell’Alternativa con cui competere alle prossime elezioni. Delgado, che punta al terzo mandato consecutivo per diventare il più “longevo” Governatore centrale del Paese con nove anni di reggenza, ha indicato in Roman Lingeroth il suo avversario. A comporre la Terna finale votata il mese scorso per alzata di mano dai Saggi Over 90 erano, con Lingeroth, Claudia Osorio (scartata da Delgado perché «troppo bella») e Sven Verchovenski (ritenuto «troppo intelligente»).
«Ritengo - ha detto il Governatore uscente - di aver deciso per il meglio. Conosco Lingeroth da vent’anni. Ne apprezzo in particolare la cattiva dizione, l’ultimo posto che occupa nella classifica di Goteborg al gioco della lippa (lo sport nazionale svedese, ndr) e i riccioli biondi. Sono perciò convinto che l’1 gennaio prossimo sarò ancora il Governatore».
Soddisfazione è stata ovviamente espressa da Lingeroth, 45 anni, spalatore di neve a Malmö. «Male che vada - ha spiegato - con i soldi che mi darà Klaus in qualità di capo dell’Alternativa potrò sposare il mio ragazzo e insieme al lui andare ad abitare a Napoli, la città dove c’incontrammo cinque anni fa. Delgado è un grand’uomo. La Svezia si merita proprio un delinquente simile».