Targa "green aviation" consegnata a Sea

Riconoscimento ambientale per la società che gestisce gli aeroporti di Milano: "Le azioni realizzate da Sea hanno portato gli aeroporti di Linate e Malpensa ad essere accreditati con il livello di "neutralità" del programma Airport Carbon Accreditation di certificazione dell’abbattimento delle emissioni di CO2 Malpensa e Milano Linate. Targa consegnata anche  alla compagnia easyJet. La consegna in occasione della cosenga del premio AIR 2011, istituito dal settimanale Aipress, alll'Agenzia spaziale italiana. <strong><a title="Articoli su Malpensa, Linate e Sea" href="http://www.ilgiornale.it/le_ali_milano/speciale-id=134-tipo=104-rss=0" target="_blank"><strong><em>GUARDA LO SPECIALE</em>: "Le ali di Milano"</strong></a></strong>

Assegnato all’Agenzia spaziale italiana il premio AIR 2011, che il settimanale Airpress consegna a persone, istituzioni, enti o società che si sono particolarmente distinte per l'attività nel settore aeronautico ed aerospaziale negli ultimi dodici mesi. A giudizio della testata, l’Asi, con il successo del lancio del Vega, “si è contraddistinta per una costante attenzione all’innovazione a favore del nostro Paese e del settore spaziale nel suo complesso, condividendo e sostenendo i principali programmi in piena collaborazione con l’Agenzia Spaziale Europea e con i partner, istituzionali ed industriali”. Un’opera “che ha ricadute importanti anche sui territori, in termini di sviluppo, ricerca e valorizzazione delle eccellenze nazionali”.

A ritirare il premio AIR, consegnato dal presidente del Consiglio regionale del Lazio, Mario Abbruzzese e dal presidente del consiglio di amministrazione di Asca spa, editrice di Airpress, Giuseppe Cornetto Bourlot, il presidente dell’Agenzia spaziale Italiana, Enrico Saggese.  All’evento, svoltosi  a Roma presso la Luiss, hanno partecipato rappresentanti del mondo industriale del settore e delle Forze Armate.

Nel corso della cerimonia Airpress, in collaborazione con il broker ambientale Aither CO2, ha anche consegnato due targhe “green aviation” alla società di gestione degli aeroporti di Milano, SEA, e alla compagnia aerea easyJet, per le azioni poste in essere a favore di uno sviluppo sostenibile del trasporto aereo. A ritirare le targhe,  per SEA il chief operating officer e deputy ceo Giulio De Metrio e per easyJet la direttrice per l’Italia della compagnia low cost, Frances Ouseley.

L’occasione è servita anche per presentare agli addetti ai lavori il nuovo Airpress: lo storico settimanale fondato da Fausto Alati, punto di riferimento dell’informazione aeronautica ed aerospaziale per oltre 50 anni, è stato infatti rivisto dal direttore Gianfranco Astori sia graficamente sia per quanto riguarda i contenuti, con il passaggio al full color e con l’obiettivo di divenire, mantenendo l’autorevolezza acquisita in questi anni, sempre più anticipatore del dibattito e del confronto sui temi d’attualità, guardando in particolar mondo all’aerospazio, alle tecnologie duali, all’intermodalità, all’ambiente ed alla ricerca., con una lente che privilegia la dimensione europea ed internazionale.

MOTIVAZIONE TARGA "GREEN AVIATION"  A SEA

Con parole chiave come  sviluppo sostenibile, riduzione emissioni di gas a effetto serra, low carbon, energia, risparmio, razionalizzazione dei consumi, efficienza,  SEA ha da tempo formalizzato il suo impegno per l’ambiente, ottenendo già nel 2006 la conformità allo standard ISO14001.
 Portare tutti gli interlocutori coinvolti nel processo, ai vari livelli, a cambiare il modo di rapportarsi sempre di più con le proprie problematiche di ruolo - rileggendole in un’ottica ambientale più allargata e interfunzionale - è, in una logica di miglioramento continuo, la sfida di SEA tutt’ora in corso.
Lo sviluppo sostenibile è considerato da tutte le funzioni aziendali di SEA tra i valori primari che ispirano la sua strategia e la sua azione gestionale. Una testimonianza tangibile di questa scelta è l’azione incisiva sviluppata sul tema della riduzione delle emissioni di gas a effetto serra, massima priorità anche per il trasporto aereo.
Le azioni realizzate in questo senso da SEA hanno portato gli Aeroporti di  Milano Linate e di Milano Malpensa ad essere accreditati con il livello di “neutralità” del programma Airport Carbon Accreditation di certificazione dell’abbattimento delle emissioni di CO2.

Annunci Google