Apple non è piu al sicuro. Scoperto un virus per mac

Un gruppo di ricercatori di Palo Alto ha scoperto un malware capace di installarsi illegalmente nel sistema senza autorizzazione e bloccare le operazioni

Mentre tra gli uffici di Cupertino e quelli dell'Fbi si discute se sbloccare o meno il melfonino del terrorista di San Bernardino, un gruppo di ricarcatori dell'azienda di sicurezza di Palo Alto Networks ha scoperto che il Mac prodotto dalla Apple non è pi al sicuro.

Gli esperti hanno individuato un malware nel sistema del Mac, chiamato KeRanger, uno di quei virus che crittografano i dati, rendendoli inaccessibili e poi per liberarli chiedono un "ransom" e cioè un riscatto. Finora questo genere di virus aveva risparmiato l'azienda fondata da Steve Jobs. Si tratta di software dannosi che s'installano illegalmente nel sistema senza autorizzazione, bloccandone le operazioni e, tramite un pop-up chiedono un riscatto per sbloccarli.

Il ransomware colpisce attraverso Trasmission, applicazione usata per trasferire file - per lo più musica e film - attraverso la rete peer-to-peer di BitTorrent. Scaricando una versione infetta dell'applicazione gli utenti hanno ricevuto anche il virus KeRanger che resta dormiente tre giorni per poi bloccare i dati presenti sul Mac e chiedere ai proprietari un pagamento per rilasciarne i dati. In genere un Bitcoin, pari a circa 400 dollari. Messe al corrente della minaccia nel fine settimana, sia Apple sia la società produttrice di Trasmission sono corse subito ai ripari rendendo disponibile una nuova versione dell'app senza il virus. Misura che però non aiuterà coloro che sono stati già colpiti dagli hacker.

Questo tipo di attacco informatico, nato in Russia qualche anno fa, ha preso piede su scala globale e oggi è una delle minacce informatiche emergenti. Ci si può infettare in molti modi, anche rispondendo ad una mail. Le principali società di sicurezza informatica sono concordi nell'individuare una crescita progressiva degli attacchi ransomware che nel corso del 2015 sono più che raddoppiati.

Commenti

cgf

Mar, 15/03/2016 - 08:37

..sia Apple sia la società produttrice di Trasmission sono corse subito ai ripari rendendo disponibile una nuova versione... be c'è da dire che MerdaSecca scarichi quintalate di aggiornamenti, e sono anche maestri a far coincidere sempre nel momento in avresti + bisogno del computer tu e non loro, e poi rimane sempre vulnerabile. Un PC windows non dotato di protezione antivirus, mediamente si infetta entro 12 minuti dalla connessione ad internet!! Poi virus come quello s'installano anche in barba ai migliori virus, non si fanno nomi ma basta leggere la classifica realizzata dall’istituto indipendente Tedesco AV-Test, fornitore di servizi nel campo della sicurezza informatica e nella ricerca anti-virus, anche col n.1 giusto ieri un cliente ha avuto, oltre reinstallato il PC, oltre 1000 file persi sul server e poi che è stato BLOCCATO STACCANDO LA SPINA!