A cosa serve davvero la parte blu della gomma per cancellare?

Sul web una teoria secondo cui la parte blu della gomme per cancellare non serva per l'inchiostro delle penne. La risposta sul sito della Pelikan

Chissà quanti di voi si sono chiesti a cosa serva, davvero, la parte blu della gomma per cancellare. Quella che tutti, in un modo o nell'altro, abbiamo usato almeno una volta. Non può mancare, infatti, nell'astuccio di uno scolaretto questa gomma. Sul web in questi giorni sta impazzando un articolo, ripreso da blog, siti e qualche piccola testata giornalistica, che svelerebbe il motivo "vero" per cui le gomme Pelikan sono per metà rosse e metà blu.

L'uso della gomma per cancellare

A dire il vero, probabilmente tutti quelli che ne hanno fatto uso almeno una volta avranno testato che la parte rossa funziona benissimo per le matite in grafite. Qualcuno, invece, ha qualche dubbio sulla parte colorata di blu. I fogli strappati e i buchi provocati da un uso troppo vigoroso di questa parte della gomma per cancellare non si contano. Tanto che la Rete ha messo in dubbio che il reale scopo della parte blu fosse di cancellare l'inchiostro delle penne.

Il "reale" scopo, scrive l'articolo ripreso da più parti, sarebbe esclusivamente quello di cancellare la matita dalle superfici più rigide. Come il cartone.

La risposta dell'azienda

Eppure la risposta si trova nel sito della Pelikan, che presentando il prodotto scrive come le sue gomme per cancellare rosse e blu siano così divise perché quel 1/3 colorato d'azzurro serve per cancellare "inchiostro/inchiostro colorato/penne a sfera e pastelli". Mistero svelato, o forse no. In molti rimangono convinti che non sia così. Anche se chi la produce lo assicura.

Commenti

bengaltiger

Mer, 29/06/2016 - 23:37

Io l'ho sempre saputo che era per cancellare il segno della penna, che scoperta...

flip

Gio, 30/06/2016 - 11:16

onore alla gloriosa PELIKAN, che ancora oggi, da più di 80 anni, produce gomme con due funzioni. una per cancellare quanto scritto con la matita ed una parte serviva per cancellare la parte scritta con la l inchiostro. C'è un' altra gomma blu che srviva solo per cancellare quanto scritto con l' inchiostro. i vecchi se le ricordano i giovani non sanno neanche cos'è l' inchiostro.

maurizio50

Gio, 30/06/2016 - 11:40

E occorreva fare un articolo per affermare quello che tutti sappiamo dalla seconda elementare???

Mechwarrior

Gio, 30/06/2016 - 11:47

notiziona

steacanessa

Gio, 30/06/2016 - 12:13

Per porsi una simile domanda bisogna essere belinoni.

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Gio, 30/06/2016 - 12:26

Credevo che tutti conoscessero una cosa così banale . Mi sbagliavo.

Boxster65

Gio, 30/06/2016 - 12:36

Ma che articolo è???!!!! Allucinante, l'eloquio del vuoto spinto!!

Ritratto di host8965

host8965

Gio, 30/06/2016 - 13:49

Da non dormirci la notte, grazie redazione per questo scoop.

amledi

Gio, 30/06/2016 - 14:16

Ma che buchi e strappi! A me la parte blu ha sempre funzionato benissimo...basta saperla usare. Per l'inchiostro è però ancora più efficace la gomma rotonda, un tempo usata in dattilografia.

maurizio@rbbox.de

Gio, 30/06/2016 - 15:24

@amledi Hai ragione, funziona benissimo a saperla usare. Quella rotonda è un incubo, anche ad avere la mano leggera prima o poi si piega. E cmq anche quella tonda pare sia fatta di materiale identico al "lato blu" quindi alla fine meglio la Pelikan che ha una migliore ergonomia.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Gio, 30/06/2016 - 16:58

Rachele hai scoperto l'acqua calda ? Queste cose i bimbi di 2° elementare le sanno , basta chiedere.

Una-mattina-mi-...

Gio, 30/06/2016 - 18:41

Certo che cancella, e spesso sparisce perfino il foglio

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 01/07/2016 - 11:37

avanti, ditemi quanti come me hanno scritto con la penna intingendo il pennino nel calamaio. Quando il bidello passava ogni tanto anche dalle segnalazioni degli studenti, con quell'alambicco con un cuppetiello longolongo (direbbero a Napoli) a versare l'inchiostro. Nessuno che ha macchiato per terra o i muri, nessuno, eravamo disciplinati.

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Sab, 02/07/2016 - 22:30

I ragazzini di 1/2/3^ elementare conoscono la risposta? Ma! Sicuramente molti non rispondono correttamente se gli chiedete: pesa più un kilo di lana o un kilo di ferro ??

Happy1937

Dom, 03/07/2016 - 08:18

Che palese marchetta!

bac42

Dom, 03/07/2016 - 09:22

Anch'io l'ho sempre saputo,fin dalle elementari.Eppure qualche politico non lo sapeva e usava il "bianchetto"per cancellare qualche nome imbarazzante.

Ritratto di pravda99

pravda99

Dom, 03/07/2016 - 13:06

Ovviamente un bel po' di lettori non hanno letto l'articolo e hanno risposto al titolo. Comunque un articolo insulso, che pero` ci fa ricordare i vecchi tempi, dal calamaio, fino alla gomma rotonda che avevo dimenticato fosse esistita. (Comunque secondo me questo tipo di articoli senza capo ne' coda, abbastanza frequenti sul Giornale, sono messaggi cifrati da qualcuno a qualcun altro. Basta trovare la chiave criptografica...).

aguaplano

Dom, 03/07/2016 - 17:29

per saperlo bastava aver frequentato le scuole dell'obbligo.. almeno le elmentari... ma dal livello di questo giornale.. si capisce che non è cosa scontata.

vince50_19

Dom, 03/07/2016 - 17:47

Cosa nota, arcinota che la parte blu serve a cancellare l'inchiostro etc. Tuttavia sta faccenda mi ha fatto ricordare i tempi (oltre 50anni fa) in cui si curava molto la grafia, sia con penna e calamaio che, poi, con la arcinota "bic"! Oggi tutti o quasi a scrivere al pc: è così che si perde certa manualità e la scrittura tende a diventare poco chiara, per non dire poco comprensibile.

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Mar, 05/07/2016 - 13:14

La parte blu serve a cancellare i tatuaggi... provare per credere!!!

alfa553

Mar, 05/07/2016 - 16:55

Inchiostro,ignoranti da strapazzo.