Fate attenzione alla truffa dei buoni acquisto di Zara su WhatsApp

Questa truffa invita a rispondere ad alcune domande su quello che sembra essere il sito di Zara, ma il buono da 150 euro non arriva e si è sicritti solo a un servizio a pagamento

Fate attenzione a questo messaggio che vi arriva su WhatsApp: sembra un'offerta molto invitante, in realtà, oltre ad essere una bufala è una vera e propria truffa.

Da qualche giorno gira su WhatsApp una truffa. Da un amico o un gruppo vi arriva un messaggio con allegato un link: "Buono 150 euro Zara. Ricevi il coupon di Zara del valore di 150 euro". Come didascalia viene scritto "Appena preso ;) " e questo potrebbe ingannarvi. Tutto è prensato davvero nei minimi dettagli perché potrebbe sembrare che il vostro amico abbia davvero vinto questo buono. Ma vi basterà chiedergli se il coupon è arrivato per capire che è soltanto una truffa. (Guarda la foto 1)

I buoni acquisto da 150 euro messi in palio da Zara non esistono. E ora ve ne daremo la prova. Il messaggio che vi arriva, se ci cliccate sopra, vi farà andare con un link su un sito dove è presente un sondaggio. Immediatamente noterete che la grafica del sito non ha niente a che vedere con il vero sito di Zara. Sul sito verrete invitati a rispondere a un breve quiz prima di ricevere il presunto coupon: "Sei cliente Zara?", Con che frequenza acquisti?", "A che distanza abiti dal negozio?". Subito dopo aver risposto, finirete nel gruppetto dei super fortunati "vincitori". (Guarda la foto 2)

Per ottenere il sospirato tesoretto da spendere bisogna condividere il test con 3 gruppi o con 10 contatti della propria rubrica in 241 secondi. L’effetto moltiplicatore della bufala e il numero degli utenti coinvolti rischiano di essere da capogiro. (Guarda la foto 3)

Ma non è finita qui. Una volta che avrete fatto tutto, i gruppi non verranno riconosciuti come tali, bisognerà inserire altri 10 utenti per arrivare al fondo, mentre il tempo passa. Quando avret fatto tutto, l’ultimo passaggio porta alla pagina di un sito di gossip. E qui il rischio di essere iscritti a un servizio a pagamento semplicemente per avere visitato la pagina è altissimo. Meglio tenere d’occhio il proprio traffico. (Guarda la foto 4)

Arrivati a questo punto, avrete fatto ogni cosa che vi è stata richiesta e penserete che il buono ve lo siate guadagnato. Ma ecco cosa succede: il tempo è scaduto e i buoni finiti. Porbabilmente vi siete iscritti ad alcuni servizi a pagamento e come voi tutti gli altri a cui avete inviato il messaggio. Ma "Zara" vi consola e vi assicura che ci sono altri buoni acquisto per altri sondaggi. (Guarda la foto 5)