Google presenta i nuovi prodotti: Nexus, Chromecast audio e Pixel C

Dopo Apple e Samsung tocca a Google mostrare le novità in fatto di smartphone, sistema operativo e smart Tv

È stata una prima volta per Sundar Pichai, Ceo di Google da quando la compagnia è confluita nella holding Alphabet lo scorso 10 agosto.

Salito sul palco a San Francisco ha dato il via alla conferenza dedicata ai nuovi prodotti della casa di Mountain View. Una mossa che arriva a pochi giorni dal lancio dei nuovi iPhone del rivale Apple, che hanno segnato un boom di vendite nel week-end.

I primi due dispositivi mostrati sono due nuovi smartphone Nexus. Si tratta del Nexus 5X costruito da LG, con display da 5,2 pollici, fotocamera da 12 megapixel e peso di 136 grammi; ma c'è anche il più performante Nexus 6P prodotto da Huawei, che ha display da 5,7 pollici, fotocamera da 12,3 megapixel pensata per scattare in condizioni di scarsa illuminazione (sul palco viene fatto un confronto con una foto in "scarsa" qualità di un iPhone 6s Plus, processore potente, spessore di 7,3 millimetri, altoparlanti stereo, e scocca in alluminio di "qualità aeronautica".

Entrambi i dispositivi arrivano con Android Imprint, che consente di sbloccare il telefono con l'impronta digitale, hanno una porta Usb di tipo C per la ricarica veloce della batteria e sono equipaggiati con Android 6.0 Marshmallow, la nuova versione del sistema operativo degli smartphone Google.

Dave Burke, ingegnere Google, annuncia che con Android Marshmellow la batteria degli smartphone durerà fino al 30% in più. Tutti i Nexus verranno aggiornati al nuovo sistema operativo eccetto i modelli Nexus 4, 7 (2012) e 10.

Durante l'evento viene presentato il nuovo Chromecast, il dispositivo di streaming multimediale che si collega alla porta HDMI del televisore per lo streaming video: nuovo design, è più pratico da trasportare e da collegare alla tv e garantisce una ricezione migliore del segnale wi-fi rispetto al suo predecessore.

E poi, come previsto dalle indiscrezioni delle scorse settimane, Google ha lanciato anche un Chromecast per lo streaming dell’audio: si collega direttamente agli altoparlanti e porta la musica dal web in tutta la casa. Il servizio usufruirà anche di una speciale partnership con Spotify.

Smartphone, smart Tv e, ovviamente, tablet. Sul palco è arrivato anche l’atteso Pixel C, a metà tra l'iPad Pro di Apple e il Surface di Windows. Costerà 499 dollari, ma per averlo bisognerà aspettare la fine del 2015.