Presto su Whatsapp si potrà scrivere in corsivo e grassetto

Una funzione già disponibile sulla versione beta della chat, che è possibile scaricare dagli store digitali

Whatsapp sta testando nuove funzioni da rilasciare per il prossimo aggiornamento e una di queste riguarda lo stile del testo con cui scriviamo i messaggi nella chat. Nella versione beta della app, infatti, è già possibile indicare corsivo o grassetto come modalità di scrittura.

Al momento però non c'è un comando grafico con cui abilitare la modifica allo stile del testo, ma è l'utente a dover specificare la scelta, utilizzando dei codici che precedono e seguono le parole.

Per scrivere in corsivo è necessario digitare un asterisco prima e dopo la parola di cui si vuole modificare lo stile, ad esempio: *prova*. Per il grassetto, invece, il simbolo da utilizzare è l'underscore, il trattino basso, che dovrà essere digitato prima e dopo la parola in questo modo: _prova_.

Essendo in fase di test, la novità al momento non è disponibile nelle versioni di Whatsapp che possediamo nei nostri smartphone, ma è presenta nella versione beta, che bisogna scaricare dagli store digitali.

Per aderire a WhatsApp beta e scaricare così sempre l’ultima versione disponibile, bisogna accettare di diventare tester dell'applicazione. Vi verrà quindi fornito un link allo store, da cui poter aggiornare la vostra versione della chat all’ultima beta disponibile.

La novità al momento sembra abbastanza farraginosa, ma questi test lasciano intendere che prima o poi nelle versioni future avremo sicuramente modo di cambiare stile alle parole con più facilità.

Commenti
Ritratto di giangol

giangol

Ven, 18/03/2016 - 17:52

utilità???