La rivincita italiana su Instagram: americani pazzi dei nostri scatti

"Siamo ispirati dalla vostra creatività - ha dichiarato lo statunitense Kevin Systrom, CEO del social network - le immagini che postate offrono uno sguardo sulla bellezza e sulla cultura dell'Italia"

Facebook e Twitter tremano: l'egemonia del "faccialibro" e del canarino azzurro potrebbe essere messa in discussione da Instagram, il terzo social network più utilizzato al mondo e in forte ascesa nel 2015.

Al mondo si contano circa 400 milioni di utenti collegati a Instagram: il 25% negli Stati Uniti, 75% negli altri Paesi. Ogni giorno vengono condivisi più di 80 milioni di foto e video. Numeri impressionanti che si confermano anche in Italia, dove sono 9 milioni gli "insta-addicted" che amano scattare fotografie con lo smartphone e condividere con i propri amici su Instagram.

I 5 dei profili più seguiti dagli italiani? Al primo posto il modello Mariano Di Vaio, vero e proprio fenomeno social; secondo, il chiacchieratissimo attaccante del Milan Mario Balotelli; gradino più basso del podio per un altro calciatore, il centravanti spagnolo della Juventus Alvaro Morata; medaglia di legno per l'intramontabile e amatissimo Valentino Rossi. Quinta la bellissima Melissa Satta, ex velina di Striscia la notizia.

Ma il bello di Instagram è poter far conoscere, attraverso veri e propri scatti d'autore, la bellezza dei paesaggi. E il nostro Paese, si sa, ne è piena. "Siamo costantemente ispirati dalla creatività degli italiani su Instagram - ha commentato Kevin Systrom, CEO dell'applicazione - le immagini postate dalla community locale vengono apprezzate in tutto il mondo poiché offrono uno sguardo personale sulla bellezza e sulla cultura dell'Italia". Almeno sui social contiamo qualcosa.

Annunci