WhatsApp, disponibile la versione beta

Il sistema di messaggistica ha messo a disposizione sia per i clienti Android che per quelli Apple la grande novità

A partire da oggi sia gli utenti Androis che quello Apple potranno mettere le mani in anteprima sulle prossime funzionalità di WhatsApp.

A rivelarlo il sito WaBetaInfo. Il sito segnala l'avvio di un programma aperto al pubblico e dedicato a chiunque voglia fare da cavia per le versioni beta della piattaforma di messaggistica istantanea, non ancora disponibili per il grande pubblico. Da sempre gli sviluppatori di WhatsApp forniscono versioni beta del loro software a una ristretta cerchia di utenti, che in cambio di una sbirciata alle nuove funzionalità forniscono loro un riscontro su potenziali problemi causati dagli aggiornamenti.

Ma dove sta la grande novità? La novità sta nel fatto che da oggi il numero dei privilegiati che può accedere alla versione beta è maggiore. Ma come fare? Per mettere le mani sulle versioni preliminari di WhatsApp occorre per prima cosa visitare l'App Store per procurarsi Testflight. Si tratta di un'app realizzata dalla casa di Cupertino che si occupa di gestire in modo sicuro l'installazione di versioni preliminari non solo di Whatsapp, ma di ogni genere di software sviluppato per iOS. Come in questo caso, la piattaforma Testflight viene utilizzata spesso dagli sviluppatori che vogliono diffondere versioni alternative del proprio software, utilizzando però canali alternativi rispetto all'App Store che invece è dedicato al grande pubblico.

Una volta installato Testflight occorre iscriversi al programma beta di WhatsApp affinché le versioni preliminari dell'app possano arrivare direttamente sull'iPhone al posto delle versioni definitive. Se inizialmente il link vi rimanda indietro è perché i numeri dispponibili sono già terminati. Ma bisogna avere pazienza perché capita spesso che gli utenti provano la versione ebta e poi tornano indietro.

Commenti
Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 17/11/2018 - 19:07

Certo che senza la nuova versione non potevamo messaggiare!!!??? Ma conoscono che esiste anche Microsoft oltre android e ios?